I consorzi Ecoped, ecoR’it, ERP Italia, Remedia e Ridomus insieme per il trattamento dei RAEE

Cinque tra i maggiori consorzi italiani senza scopo di lucro danno vita al Progetto RAEE Coupon per facilitare il riciclo degli apparecchi elettrici ed elettronici acquistati online e arrivati a fine vita e offrire una soluzione all’avanguardia per l’attuazione del decreto ministeriale n.65/2010.
Comunemente conosciuto come “uno contro uno”, il decreto permette la riconsegna gratuita del vecchio apparecchio al momento dell’acquisto di un nuovo prodotto equivalente.
Grazie all’iniziativa, i consumatori online potranno conferire gratuitamente un RAEE di piccole dimensioni presso uno dei Centri di Assistenza Tecnica (CAT) presenti su tutto il territorio nazionale, identificando il punto più vicino sul sito internet dedicato (http://raeecoupon.it/) o sull’APP RAEE Coupon per dispositivi Android e IOS. Il comportamento virtuoso dal punto di vista ambientale, potrà essere premiato con un coupon da spendere direttamente presso il centro prescelto per la consegna.
Nel dettaglio, RAEE Coupon agirà da collettore per i profili di responsabilità convolti nella filiera, garantendo diffusi vantaggi per tutti i soggetti aderenti. Attraverso la sottoscrizione di un contratto, i rivenditori online potranno adempiere agli obblighi pagando solo per il reso effettivamente consegnato dal consumatore. Per facilitare l’intero meccanismo e garantire una gestione semplificata e controllata, nel totale rispetto dell’ambiente, è stata istituita una rete capillare di luoghi idonei al raggruppamento. I Centri di Assistenza Tecnica sono stati selezionati, secondo parametri di merito, dai maggiori produttori di elettrodomestici (De Longhi Group, Groupe SeB, Olimpia Splendid e Tenacta Group) e, mettendo a disposizione la loro struttura per il ritiro di RAEE di piccole dimensioni, potranno usufruire di notevoli benefici: maggior traffico verso il proprio negozio, remunerazione per ogni ritiro effettuato, pubblicità per i propri prodotti, prelievo gratuito delle apparecchiature ritirate e dei propri rifiuti speciali, nessuna difficoltà burocratica e assoluta conformità alle disposizioni ambientali.

Il consumatore che acquista un prodotto elettrico o elettronico tramite internet da oggi ha una possibilità in più per disfarsi gratuitamente degli apparecchi elettrici ed elettronici obsoleti e per tenere un comportamento ambientale virtuoso, limitando così il fenomeno dell’abbandono sul territorio di rifiuti potenzialmente molto inquinanti nonché pericolosi per l’ambiente e per la salute dell’uomo.
Dal punto di vista dei venditori online, RAEE Coupon rappresenta un’opportunità importante ed economica per facilitare il processo dell’uno contro uno e si fa garante di una gestione garantita e trasparente del rifiuto che verrà conferito esclusivamente presso impianti italiani, puntando al massimo riutilizzo delle risorse naturali e alla reintroduzione delle materie prime seconde in nuovi cicli produttivi.

Per maggiori informazioni
www.raeecoupon.it
Ecoped – Consorzio nazionale per la gestione dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE). Ecoped aggrega circa 400 produttori, leader di mercato con market share di rilievo nei rispettivi settori. Per ulteriori informazioni: www.ecoped.org- www.gruppo-safe.it/

ecoR’it – Sistema Collettivo multifiliera senza scopo di lucro, nato nel 2005 per garantire la corretta gestione di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) professionali e domestici ed è operativo anche per la gestione dei rifiuti di pile e accumulatori. Nel rispetto delle specificità di ogni filiera, della salvaguardia dei valori ambientali e dei brand dei Consorziati, ecoR’it rappresenta oltre 600 aziende associate leader nei settori dell’ICT, elettronica di consumo, piccoli elettrodomestici, dell’illuminazione e dell’IT. Per ulteriori informazioni: www.ecorit.it- www.gruppo-safe.it/

ERP Italia – ERP Italia è la filiale italiana di ERP – European Recycling Platform, il Sistema Collettivo leader in Europa nella gestione dei RAEE e degli RPA. Fondato nel 2002, ERP è oggi presente direttamente in 15 Paesi (13 UE e 2 extra Comunità Europea). Inoltre, fornisce soluzioni di conformità in grado di coprire in tutto 32 Paesi del mondo. Con oltre 2600 produttori aderenti, tra cui 32 aziende inserite nella lista Fortune 500, quasi 2,6 milioni di tonnellate di RAEE gestite a dicembre 2015 e una rete di logistica inversa consolidata, ERP è considerato un player chiave su tutto il mercato europeo ed è coinvolto direttamente a livello di
Unione Europea. Per ulteriori informazioni: www.erp-recycling.it

Remedia – Consorzio Remedia è tra i principali Sistemi Collettivi italiani per la gestione eco-sostenibile di tutte le tipologie di RAEE, impianti fotovoltaici, pile e accumulatori. Nato nel 2005 da 44 aziende leader, il Consorzio conta oggi in Italia oltre 1.300 produttori e rappresenta, per quota di mercato e struttura, un punto di riferimento nella gestione dei rifiuti tecnologici, domestici e professionali. Oltre ad essere senza scopo di lucro, Remedia è certificato ISO 9000 e ISO 14000, una ulteriore garanzia di trasparenza e serietà nei confronti di consorziati, partner e consumatori. Per ulteriori informazioni: www.consorzioremedia.it

Ridomus – Consorzio nazionale per il riciclo dei condizionatori, con oltre 40 soci produttori, per una market share del 60% nel settore del condizionamento. Per ulteriori informazioni: www.ridomus.org – www.gruppo-safe.it
Ufficio Stampa RAEE Coupon:
Cinzia Sartori – 02.72585.577