Libro

I libri fanno bene all’ambiente: 1 italiano su 3 ha letto un romanzo a tema sostenibilità

Al giorno d’oggi ognuno di noi può documentarsi e apprendere 24 ore su 24 con un semplice click. In realtà basta anche dare uno sguardo allo smartphone per rimanere sempre aggiornati. Nonostante ciò i libri svolgono un ruolo fondamentale per quanto riguarda l’educazione ambientale. Quindi i libri fanno bene all’ambiente?

La risposta è sì, grazie a una ricerca Ipsos, promossa dal Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi cellulosici (Comieco), scopriamo anche il perché di questa affermazione.

I libri fanno bene all’ambiente: i dati Ipsos

Secondo la ricerca Ipsos 1 persona su 5 considera la letteratura un canale valido per imparare il senso civico e si piazza addirittura in terza posizione, dietro alla tv generalista e ai documentari. 1 italiano su 3 ha letto un romanzo o un saggio di tipo ambientale negli ultimi cinque anni. Nel caso di autori italiani per comprendere ciò che ci circonda, nel caso di autori stranieri per avere una prospettiva a tutto tondo.

Gli uomini leggono di ambiente più delle donne (37% contro il 29%). Per quanto riguarda l’età sono più interessati quelli tra 31 e 51 anni rispetto agli over 65 (41% contro il 25%). Ricordiamo che proprio recentemente la festa del libro e della letteratura Libri Come ha scelto come focus dell’ultima edizione proprio il tema Terra, in termini di ambiente e di sostenibilità.

Ha commentato Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco, nella conferenza stampa di presentazione dello studio andata in scena a Milano nella mattinata del 12 luglio:

La ricerca con Ipsos evidenzia lo stretto legame tra la letteratura e l’ambiente, tra la formazione di una coscienza ambientale condivisa e il mondo della carta. Solamente 1 su 3 preferisce leggere su supporto digitale e non è un caso: il libro di carta consente molto più di altri strumenti di riflettere e pensare, passaggi fondamentali per consolidare il proprio pensiero ecologico e basare le azioni quotidiane verso la tutela dell’ambiente.