Impianti eolici

Impianti eolici e fotovoltaici: una mappa globale grazie ai satelliti

Una mappa globale di tutti gli impianti eolici e fotovoltaici presenti sulla terra, fornita grazie all’uso dell’intelligenza artificiale e dei satelliti. Si chiama Global Renewables Watch, la soluzione innovativa che utilizza le immagini satellitari per mappare gli impianti esistenti e capire dove sono, al fine anche di definire dove ne andrebbero costruiti di nuovi.

Il progetto è realizzato da Microsoft, in collaborazione con l’associazione The Nature Conservancy e Planet Labs che possiede una sua costellazione di oltre 200 satelliti.

Cos’è Global Renewables Watch: impianti eolici e fotovoltaici, la mappa

Il nuovo sistema che utilizza le immagini dei satelliti è fondamentale per sapere in maniera esatta il numero di impianti, in ogni paese e area geografica. Avere in mano dei dati corretti diventa fondamentale per capire a che punto siamo oggi.

Per ora è disponibile (gratuitamente) una mappatura degli impianti che riguarda le installazioni di energia solare ed eolica nei seguenti paesi:

  • Germania;
  • India;
  • Brasile;
  • Egitto.

Il progetto completo prevede di arrivare ad avere una mappatura completa di tutti gli impianti, una vera e propria schedatura planetaria di queste forme di produzione di energia, l’eolico e il fotovoltaico, entro il 2023.

Il lavoro in sinergia delle grandi realtà tecnologiche dietro a questo importante progetto è incessante. Da una parte Microsoft che fornisce l’intelligenza artificiale insieme alla tecnologia, dall’altra le immagini fornite dai satelliti di Planet Labs e infine The Nature Conservancy operativa con la sua esperienza, nel controllo e nell’analisi dei risultati.

E in Italia qual è la situazione per quanto riguarda le energie rinnovabili? Nel 2021 siamo arrivati a 1300 megawatt installati fra solare, eolico e idroelettrico.

Il lavoro svolto da Microsoft per il sistema Global Renewables Watch e quindi l’analisi dei dati, è fondamentale per trovare risposte in grado di rallentare il riscaldamento globale. Questo tipo di soluzioni sono oggi molto più veloci ed efficaci di quelle usate fino ad oggi.