INDAGINE SOLE 24 ORE SULLA QUALITA’ DELLA VITA 2018: MILANO AL TOP

Milano vince la 29ª edizione della Qualità della vita. Un risultato inedito nell’indagine annuale del Sole 24 Ore. La provincia si piazza ben sette volte su 42 nei primi tre posti per le performance conseguite negli indicatori del benessere e conquista così lo scettro di provincia più vivibile d’Italia, dopo averlo sfiorato per quattro volte, fermandosi al secondo posto nel 2003 e 2004 e poi nel 2015 e nel 2016.

Come ogni anno l’indagine del Sole 24 Ore scatta una fotografia delle città italiane, scegliendo di inquadrare la questione della vivibilità urbana tramite 42 parametri per ciascuna provincia (107 in tutto), suddivisi in sei macro aree tematiche (Ricchezza e consumi, Affari e lavoro, Ambiente e servizi, Giustizia e sicurezza, Demografia e società, Cultura e tempo libero), riferiti all’ultimo anno appena trascorso.

Milano svetta negli indicatori reddituali, di lavoro e per i servizi. Al primo posto per depositi in banca pro capite, celebra un buon tasso di occupazione e vince l’iCityrate 2018 come migliore smart city. Anche la cultura sale sul podio, con la spesa media dei milanesi al botteghino. Tra i punti deboli la sicurezza (scippi, borseggi e rapine) e l’indice di litigiosità nei tribunali.

Al secondo ed al terzo posto si piazzano Bolzano, in risalita dalla quarta posizione del 2017, e Aosta, in discesa di una posizione dallo scorso anno.

In coda alla graduatoria, invece, si ritrova Vibo Valentia. È la quarta volta che compare sul fondo, circondato da numerose città del Sud. La città è penalizzata dalle performance legate alla giustizia, ai servizi e alle variabili reddituali. Ultima per durata media dei processi e pendenze ultra-triennali nei tribunali, registra anche una delle più basse spese medie degli enti locali per minori, disabili e anziani. In controtendenza i risultati della città sul fronte del turismo, con una permanenza media nelle strutture ricettive tra le più lunghe e un mercato molto accessibile per l’affitto di case.

Resta stabile la qualità della vita nella Capitale. Roma si piazza al 21° posto, in linea con l’anno precedente (24° posto) in cui il numero di province saliva da 107 a 110. La ricchezza viene confermata dal dato medio dei prezzi delle case, in media il più elevato d’Italia, e dalla maggiore propensione agli investimenti fotografata dall’elevata percentuale di impieghi sui depositi. Pesano purtroppo sulla città il numero dei protesti pro capite, l’indice di litigiosità nei tribunali e le denunce per reati legati agli stupefacenti.

Tra le altre grandi città, più a sud spicca la risalita di Napoli che conquista 13 posizioni: nonostante continuino a peggiorare le performance legate a Giustizia e sicurezza e Affari e lavoro, la città festeggia il miglioramento sul fronte della ricchezza e dei consumi, grazie ai prezzi di vendita delle case. Migliorano anche Venezia, Torino, Catania, Bari e Bologna, in controtendenza solo Genova e Firenze che perdono rispettivamente otto e dieci posizioni.

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

Comune di Matera e Terna: firmato protocollo per liberare la città dai tralicci

Il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, e l’Amministratore Delegato di Terna, Luigi Ferraris, hanno

Redazione 17-06-2019

Sapienza pensa sostenibile – Roma 17 e 18 giugno Orto Botanico

Lunedì 17 giugno alle 14.30, presso il Museo Orto Botanico, si terrà la prima giornata

Redazione 14-06-2019

I prossimi appuntamenti romani di Urban Experience tra talk e walkabout

A Roma, in sala Rome al MACRO Asilo (Via Nizza 138), giovedì 18 giugno alle

Redazione 13-06-2019

NOVAMONT PARTNER DI “FOOD INITIATIVE” DELLA ELLEN MACARTHUR FOUNDATION

Creare un’economia circolare che ridisegni il sistema alimentare globale nel rispetto del capitale naturale e

Redazione 12-06-2019

HAPPY SEA HAPPY EARTH: iniziativa plastic free al BaubeachR

Saranno quattro piene giornate di impegno e passione quelle che Baubeach®, attraverso l’omonima associazione, ha

Redazione 11-06-2019

EcoTyre e Marevivo: con PFU Zero a Gaeta raccolti oltre 3.200 kg di vecchi pneumatici

PFU Zero sulle coste italiane, la campagna di sensibilizzazione e di raccolta e recupero degli

Redazione 10-06-2019

Chiude il Festival dello sviluppo sostenibile 2019: 1059 eventi e decine di mln di persone raggiunte

Si chiude a Roma il Festival dello sviluppo sostenibile 2019. Con 1059 eventi organizzati su

Redazione 07-06-2019

Il Gruppo Chiesi diventa una B Corporation certificata

Chiesi, il Gruppo farmaceutico internazionale focalizzato sulla ricerca (Gruppo Chiesi) annuncia oggi di essere una

Redazione 07-06-2019