La raccolta differenziata a Milano prosegue il suo buon andamento e porta nuovi vantaggi all’ambiente.

A confermarlo sono i numeri del Contatore ambientale 2020, il progetto, giunto al secondo anno di vita, che consente di tradurre gli atteggiamenti virtuosi dei milanesi in tema di rifiuti in dati concreti e comprensibili a tutti.

Vediamo allora i risultati del Contatore 2020 elaborati sulla raccolta differenziata del 2019.

Con le 620mila tonnellate di rifiuti recuperati grazie alla raccolta 2019 il Contatore ha misurato un risparmio di circa 457mila tonnellate di CO2, di 2.640 milioni di metri cubi di acqua, e di 2.400 milioni di megawattora di energia elettrica.
Lo stesso quantitativo consente un recupero equivalente di ri-prodotti per: 10.180 milioni di felpe, 98.400 milioni di nuove bottiglie, 17.650 milioni di chiavi inglesi, 447.280 milioni di scatole per scarpe, 2 milioni di caffettiere moka, 132mila armadi e 22mila tonnellate di compost.

Ottimi risultati che fanno della Raccolta differenziata di Milano un’occasione sempre nuova per fare del bene all’ambiente.

Scopri di più su https://www.amsa.it/progetti/contatore-ambientale