L’acqua, una risorsa preziosa da proteggere. FCA attenta alla gestione

FCA è attenta a gestire responsabilmente l’intero ciclo idrico di tutta la sua catena di produzione.
Per ridurre i rischi dovuti alla scarsità di acqua, si è concentrata in particolare sull’utilizzo di tecnologie e procedure per aumentarne il riciclo e il riutilizzo.

Nel 2019, il consumo di acqua per veicolo prodotto è diminuito del 40% rispetto al 2010. Grazie ai miglioramenti nella gestione dell’acqua e delle misure adottate per agevolarne l’utilizzo nei processi industriali, ha inoltre ridotto del 38%, rispetto al 2010, il prelievo totale di acqua per gli stabilimenti in tutto il mondo (da 30,6 a 18,8 milioni di m3). Inoltre i progetti per ridurre la quantità di acqua prelevata hanno portato a un indice di ricircolo del 99% consentendo un risparmio di 2,2 miliardi di m3.

Uno dei modelli di efficienza, tecnologia avanzata e sostenibilità di FCA in Italia, è lo stabilimento di Cassino. Oltre al suo impegno costante per migliorare i processi produttivi, ha dato vita a una serie di iniziative per minimizzare il loro impatto sull’ambiente. Attraverso il recupero e il riutilizzo dell’acqua piovana in un invaso delle dimensioni di 50.000 m3, e grazie all’applicazione di tecnologie innovative in verniciatura e in altri reparti, lo stabilimento non ha bisogno di attingere alle risorse idriche locali. Nell’industria automobilistica il reparto di verniciatura è in genere quello che utilizza più acqua ed energia. A Cassino, per non impiegare nemmeno una goccia d’acqua, vengono utilizzate delle cabine che impiegano una tecnologia innovativa “a secco”. Le particelle di vernice in eccesso sono raccolte da un flusso d’aria e assorbite da speciali filtri, che vengono poi avviati ad attività di recupero, rendendo anche la vernice “circolare”.

Con la gestione responsabile dell’acqua il Gruppo contribuisce in particolare al raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDGs) delle Nazioni Unite 12 e 6 che promuovono il suo consumo responsabile e l’uso efficiente, garantendone la disponibilità anche nei Paesi situati in aree dove questa risorsa è limitata.