Maltempo allerta meteo Sicilia

Maltempo in Italia, allerta meteo rossa sulla Sicilia

L’ondata di maltempo si sta abbattendo nuovamente sull’Italia, facendo scattare l’allerta meteo rossa in Sicilia. In alcune zone dell’isola i rischi legati alle forti precipitazioni saranno ai massimi livelli, ma lo stato di attenzione resta alto anche in altre aree o Regioni del Paese.

Oggi 9 febbraio 2023 viene vista dai metereologi come una giornata ad alto tasso di rischio idrogeologico e idraulico. Come di norma, l’allerta meteo rossa per la Sicilia è stata diramata dal Dipartimento della Protezione Civile. Riguarderà nello specifico la Provincia di Messina e i settori orientali della Trinacria.

Sulle altre zone della Sicilia penderà invece un’allerta meteo arancione, la stessa che è stata diramata anche per la vicina Calabria. Mentre il Centro Italia è alle prese perlopiù con nevicate anche a bassa quota, nelle Regioni citate il rischio climatico sarà maggiormente legato all’intensità delle precipitazioni. Temporali, piogge e forti venti spazzeranno l’isola e le terre calabresi.

Sulla Sardegna sono attese nevicate anche a bassa quota, anche a 500 metri sul livello del mare. Possibilità di neve, a carattere moderato, anche sulla Sicilia.

Allerta meteo, le Regioni a rischio neve

Come anticipato poco sopra, l’ondata di maltempo non si esaurisce con l’allerta meteo rossa per l’est della Sicilia. Sono previste nevicate abbondanti, anche a bassissima quota, in alcune Regioni del Centro Italia: in particolare sulla Marche e sull’Abruzzo, ma attenzione anche all’Emilia-Romagna.

Secondo i meteorologi potrebbero verificarsi episodi di neve più che moderata anche in Basilicata e Calabria, seppure qui i livelli saranno collinari e non a bassissima quota. Secondo gli esperti il responsabile dell’ondata di freddo e neve che si sta abbattendo sull’Italia è NìKola. Questo blocco di aria gelida, proveniente dalla Russia, minaccia di funestare anche la giornata di venerdì 10 febbraio 2023.

Foto – Dipartimento della Protezione Civile