Manfredi: "Sottoscritto l'accordo per la promozione di un sistema di sicurezza partecipata e integrata"

Manfredi: “Sottoscritto l’accordo per la promozione di un sistema di sicurezza partecipata e integrata”

“Questa mattina abbiamo sottoscritto l’accordo per la promozione e l’attuazione di un sistema di sicurezza partecipata e integrata che guarda anche ai temi sociali, dello sviluppo della città e del controllo”, ha annunciato il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi con un post sulla sua pagina ufficiale di Facebook.

La collaborazione è nata da un percorso condiviso che mette al centro la sicurezza dei cittadini come precondizione per la valorizzazione del capoluogo campano e dell’area metropolitana. “Dal rafforzamento delle tecnologie di video sorveglianza e dell’illuminazione pubblica – ha continuato il primo cittadino – alla regolazione degli orari di chiusura degli esercizi pubblici di intrattenimento notturno fino al contrasto alla dispersione scolastica, al disagio e alla devianza minorile: sono alcune delle azioni che ci vedranno impegnati. Ringrazio il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, il prefetto di Napoli, Claudio Palomba e il presidente della Regione, Vincenzo De Luca per lo sforzo corale e la sinergia d’intenti”.

Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, per l’appunto era alla prefettura di Napoli per questo appuntamento alla presenza degli organi di informazione, la sottoscrizione dell’Accordo per la promozione e l’attuazione di un sistema di sicurezza partecipata e integrata per lo sviluppo della Città di Napoli, insieme al presidente della Regione Campania, Vincenzo De luca, al sindaco Manfredi, e al prefetto di Napoli, Claudio Palomba

“Un accordo importante – ha dichiarato la titolare del Viminale all’esito della sottoscrizione – che introduce un metodo di lavoro di condivisione di scelte e obiettivi, mettendo tutti gli attori e le istituzioni attorno allo stesso tavolo per fare la loro parte in uno spirito di condivisione”.