Mangiare vegan a Natale: le proposte a Bologna

Mangiare vegan a Natale: le proposte a Bologna

Tortellini ripieni di tofu oppure lasagne al ragù vegano? Alcuni bolognesi potrebbero storcere il naso, eppure la cucina vegana ormai è di tendenza anche per le festività natalizie. E non solo per quelli che, per scelta, decidono di non mangiare carne e derivati, ma anche per chi vuole prova qualcosa di alternativo al solito menù di Natale.

Alchemilla Bio, nel capoluogo emiliano, per esempio propone un menù bio vegan:

  • Crostini di polenta fritta con ragù di soia
  • Crostini di polenta fritta con salsa verde
  • Insalata russa
  • Lasagnetta radicchio e zucca
  • Brasato di seitan con purea di patate
  • Insalata di finocchi e arance con salsa di capperi, senape e timo
  • Salame di cioccolato con crema al marsala

Si tratta di un’offerta che viene proposta ogni anno: “Durante le feste la gente è restìa a modificare il menu classico, quindi facciamo ancora fatica a proporre le nostre pietanze a chi non è vegano. Però abbiamo ricevuto molte prenotazioni singole e in genere quando a tavola i parenti ‘onnivori’ assaggiano le nostre ricette, ne rimangono piacevolmente sorpresi”, dichiarava qualche anno fa la proprietaria del locale a Il Resto del Carlino.

Lo stesso vale anche per altri ristoranti di Bologna come Un’altra idea che suggerisce dei cappellacci veg-ricotta e noci.