Mazda MX-30 e-Skyactiv R-EV

Mazda MX-30 elettrica sarà anche ibrida plug-in

C’è anche Mazda MX-30 e-Skyactiv R-EV tra i modelli presentati in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Bruxelles 2023. Un evento che sta catalizzando l’attenzione mondiale per quanto riguarda il settore automotive e che sembra pronto a regalare diversi spunti interessanti, a cominciare dall’ibrida Plug-in della casa giapponese.

Dopo aver visto la luce nel 2020 con il primo modello elettrificato, la Mazda MX-30 ha di lì a poco compiuto un ulteriore passaggio con il lancio della versione “Mild Hybrid“. Ora un nuovo scatto per la vettura nipponica, con la versione Plug-in che sfrutterà l’utilizzo di un motore rotativo come generatore di energia.

Mazda MX-30, caratteristiche e autonomia

Partiamo subito da uno degli aspetti più critici per quanto riguarda le vetture elettriche o ibride, l’autonomia. In base alle informazioni fornite da Mazda la percorrenza in modalità 100% elettrica sarà di circa 85 chilometri, estendibili grazie al generatore di energia.

Guardando più nel dettaglio ecco che per la scelta del generatore la casa giapponese ha puntato su un motore rotativo 8C di nuova generazione. Il blocco sarà raggruppato nel vano motore, insieme al generatore e al motore elettrico. Non mancherà chiaramente una batteria agli ioni di litio, per una capacità di 17,8 kWh. In quanto ibrida benzina-elettrico non mancherà quindi anche un serbatoio destinato al carburante, della capienza di 50 litri.

Tre le modalità di guida selezionabili (Normale, EV e Ricarica), grazie alle quali potranno essere modificati anche i consumi e di conseguenza l’autonomia complessiva. Quest’ultima risulta stimata, tra benzina ed elettrico, intorno ai 600 km. La Mazda MX-30 ibrida Plug-in offre inoltre la compatibilità con la normale ricarica in CA a 2 o a 3 fasi, oltre alla ricarica rapida in CC.

Prezzi e disponibilità

La Mazda MX-30 e-Skyactiv R-EV risulterà disponibile nei tre allestimenti Prime Line, Exclusive Line e Makoto, oltre a due versioni speciali. Per quanto riguarda infine i prezzi di listino saranno compresi tra i 38.150 e i 41.400 Euro per quanto riguarda gli allestimenti base. Qualcosa in più risulterà necessario per portarsi a casa le due “speciali” Advantage ed Edition R, con costi legati a diverse dotazioni di serie esclusive, che saranno in vendita rispettivamente a 39.650 e 45.650 euro.