Metro a Roma

Metro a Roma tra guasti e rallentamenti: la situazione

Nonostante i numerosi lavori in corso, non sembra stia procedendo al meglio la situazione della metro a Roma. Nel dettaglio gli ascensori e le scale mobili hanno necessità di revisioni e sostituzioni. Sono molti gli utenti che si lamentano con commenti e foto social in cui mostrano scale mobili e ascensori bloccati, con cartelli di “fuori servizio“.

Il 25% di queste strutture ha bisogno di nuovi collaudi e la percentuale è in forte aumento: sulla linea A in cui gli impianti, che collegano Cipro e Anagnina, hanno problemi addirittura nel 56% dei casi. La situazione non migliora sulla metro B, la metro C  e nemmeno sulle ferrovie Roma – Lido (ormai Metromare) e Roma – Viterbo.

Metro a Roma: la situazione nel dettaglio

Come fa sapere il Corriere potrebbe essere necessario mettere in atto una vera e propria task force per risolvere i problemi della metro a Roma, soprattutto quelli urgenti. Come si può pensare di lasciare un disabile o comunque un utente con difficoltà di deambulazione senza la possibilità di utilizzare scale mobili o ascensori?

Il problema è che molti di questi servizi sono arrivati a scadenza revisione senza aver avuto nessun controllo e per questo motivo il malfunzionamento sembra addirittura scontato. Nel dettaglio il problema della metro A riguarda soprattutto il fatto di avere stazioni profonde ed impianti stretti con ulteriori problemi avvenuti dopo la pandemia e aumentati con lo scoppio della guerra in Ucraina che riguardano l’approvvigionamento dei metalli e dei componenti elettronici.

Per quanto riguarda la metro B, invece, entro gennaio 2023 dovrebbe essere terminati i lavori su diversi impianti, mentre diversa è la situazione per la metro B1 in cui ascensori come quelli delle fermate Conca D’Oro e Annibaliano devono essere aggiornati alle norme del 2020.

Infine proseguono i lavori sulla metro C, collaudata nel 2006 ma aperta nel 2014 a causa dei numerosi ritardi che hanno caratterizzato e continuano a caratterizzare questa tratta.