Trasporti mezzi Metro Linea 1 Napoli

Metropolitana Linea 1 Napoli, test notturni e chiusura anticipata il 6 marzo

Nuovi test per l’impiego dei nuovi treni della metropolitana Linea 1 di Napoli nelle ore notturne anche lunedì 6 marzo 2023. Resta confermata la scelta di ANM, venuta incontro ai pendolari partenopei dopo che nelle scorse settimane questi hanno dovuto sopportare diversi disagi a causa dei ripetuti stop diurni.

Lunedì 6 marzo 2023 si svolgeranno i nuovi test sui nuovi treni della metropolitana Linea 1 di Napoli. Confermato il cambio di orario da parte di Anm Napoli, l’azienda che gestisce la mobilità partenopea.

Nessuno stop diurno quindi, ma una semplice chiusura anticipata del servizio, prevista nelle ore serali. Di seguito gli orari delle ultime partenze dal capolinea Garibaldi e da quello Piscinola previsti per lunedì 6 marzo 2023:

  • Piscinola – ultima partenza alle 21:15;
  • Garibaldi – ultima partenza alle 21:40.

Metropolitana Linea 1 Napoli, la trattativa sindacale

I precedenti stop diurni che hanno interessato la Metro Linea 1 di Napoli sono stati causati dal mancato sblocco della trattativa sindacale in merito al lavoro dei tecnici nelle ore notturne.

La questione è relativa a una trattativa interna all’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali. Di seguito il tweet inserito da Anm Napoli nei giorni scorsi per annunciare il cambio di orario:

Nel frattempo la stessa Anm ha annunciato l’arrivo di fondi del PNRR per arrivare entro 7 anni ad avere su strada soltanto bus green. Come sottolineato dall’azienda per la mobilità partenopea è previsto l’introduzione a Napoli di 160 autobus elettrici entro il 2026.

I test per i bus elettrici (minibus da 6 metri, da 10,5 metri, snodati da 18 metri) sono già in fase di svolgimento, come confermato alcuni giorni fa da Anm. Prevista anche l’integrazione del parco vetture con ulteriori bus a metano: altre 50 unità si andranno ad aggiungere ai circa 100 già attivi sul territorio.