Milano – Inaugurazione dei primi 5 Share’ngo points

Milano – Inaugurati i primi cinque SHARE’NGO POINTS di Milano all’interno delle Isole Digitali di Via Larga, Cadorna, Stazione Centrale, Sant’Agostino e Porta Venezia.

Veri e propri ‘’parcheggi di quartiere’’, gli SHARE’NGO POINTS nascono per rendere ancora più accessibile l’esperienza del car sharing elettrico di Milano a chi arriva in città in treno e ai milanesi che non hanno un’auto propria o hanno meno dimestichezza con Smartphone, APP e prenotazioni via web. In queste 5 Isole Digitali – e da fine ottobre in tutte le 28 isole Digitali presenti a Milano – sarà infatti possibile prelevare un’Equomobile anche senza prenotazione e con il solo utilizzo della Card Apriporta che SHARE’NGO ha deciso di inviare gratuitamente a tutti i propri clienti.

‘’L’impegno di SHARE’NGO – ha dichiarato Emiliano Niccolai, Amministratore Delegato di CS GROUP – è quello di mantenere tra le 8.00 e le 21.00, 7 giorni su 7, una disponibilità costante di almeno due macchine immediatamente utilizzabili in ogni Share’Ngo Point, un progetto integrativo della modalità principale in free-floating a cui saranno dedicate la gran parte delle nuove 150 vetture in arrivo a fine settembre”.
Soddisfatto l’assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano Pierfrancesco Maran: ‘’Siamo certi che SHARE’NGO riuscirà a valorizzare le nostre Isole Digitali offrendo un servizio ancora più efficiente e completo a tutti i suoi utenti. Un car sharing totalmente elettrico è una risorsa preziosa per una città sempre più sostenibile, dove i milanesi e i city users hanno saldamente integrato i servizi in condivisione nelle proprie abitudini quotidiane e sono sempre ricettivi sui servizi di mobilità alternativa”.

Con un parco auto di 300 vetture (che potrebbero salire fino a 1.000 entro Natale), oltre 5.500 clienti acquisiti in meno di 3 mesi (di cui il 42% donne) e una politica tariffaria personalizzata che tiene conto dei bisogni individuali di mobilità ( l’85% dei clienti SHARE’NGO usufruisce di una tariffa “su misura” scontata fino al 50% della tariffa base), SHARE’NGO continuerà a scommettere sulla consapevolezza ambientale dei milanesi.

Dal 19 al 31 Ottobre, ai 40.000 abbonati annuali del servizio BikeMi sarà infatti offerta la possibilità di registrarsi al servizio SHARE’NGO a 1€ (invece che 10€ ) e ottenere comunque il bonus di 100 minuti gratuiti di utilizzo delle Equomobili. Allo studio è anche la possibilità di utilizzare la carta BikeMi come apriporta delle Equomobili di SHARE’NGO.
Quella tra la bicicletta e l’auto elettrica è un’alleanza naturale per chi, come noi, ha scelto la mobilità a impatto zero – ha commentato Vittorio Passaquindici, town manager di SHARE’NGO – e questa iniziativa è solo la prima di un’azione ‘’a rete’’ che vedrà SHARE’NGO operare in partnership con tutti i soggetti pubblici e privati che stanno costruendo una Milano, sempre più nuova, pulita e condivisa”.

Gli impegni di SHARE’NGO intanto si allargano con l’annuncio che il 15 ottobre prossimo sarà lanciato il servizio di car sharing elettrico a Firenze – con le prime 50 vetture che diventeranno 200 entro fine anno – e avviato il programma nazionale per l’apertura di 50 SHARE’NGO POINTS entro Natale – con stalli fissi di noleggio a breve termine – nelle località turistiche più importanti d’Italia tra cui Roma, Napoli, Alghero, Siracusa, Positano, Caserta, Ischia e l’Isola d’Elba.