Misure antismog a Torino

Misure antismog sospese a Torino a causa dello sciopero trasporti

Nelle ultime ore i dati diffusi da Arpa Piemonte per quanto riguarda i livelli PM10 nell’aria confermerebbero la necessità di tutelare la salute dei cittadini con le consuete misure antismog a Torino previste dal livello 1 (arancio) fino a venerdì 2 dicembre.

Domani però è giorno di sciopero generale di 24 ore di tutte le categorie pubbliche e private, a cui prende parte l’Organizzazione Territoriale di USB. Le limitazioni antismog potrebbe rimanere in vigore solo nel caso in cui ci sia la revoca della protesta, in ogni caso proseguiranno i rilievi per stabilire la quantità di PM10. 

Lo sciopero nazionale sembra confermato, seppure con fasce di orario di garanzia (dalle 6 alle 9 e dalle ore 12 alle 15 nel capoluogo piemontese), perciò per evitare il traffico ed ulteriore inquinamento è consigliato utilizzare mezzi di trasporto green, come accade anche in altre città: Milano, Firenze, Napoli, Bologna e Roma.

Misure antismog a Torino: tutte le limitazioni

Per quanto riguarda le misure antismog a Torino ricordiamo che alle limitazioni strutturali in vigore si aggiunge il blocco dei veicoli diesel con omologazione Euro 5 valido tutti i giorni (festivi compresi) dalle ore 8 fino alle 19, mentre il blocco dei veicoli diesel Euro 3 e Euro 4 verrà esteso alle giornate di sabato e domenica, sempre dalle 8 alle 19.

Per le vetture adibite al trasporto merci si bloccano anche i diesel con omologazione Euro 3 ed Euro 4, tutti i giorni (festivi compresi) dalle 8 alle 19. Inoltre c’è lo stop anche tutti i veicoli dotati di dispositivo “Move In“.

I comuni interessati al blocco sono Alpignano, Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Caselle Torinese, Chieri, Collegno, Druento, Grugliasco, La Loggia, Leini, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pino Torinese, Piobesi Torinese, Piossasco, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Torino, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano.

Stasera sarà necessario seguire gli aggiornamenti dei Tg.