Mobilità sostenibile: parte il 22 la Bike challenge, vince l’azienda con più dipendenti in bici

La FIAB – Federazione italiana ambiente e bicicletta e il Comune di Milano lanciano la Bike challenge in favore della mobilità sostenibile. Obiettivo convincere sempre più persone ad utilizzare le due ruote per coprire percorsi quotidiani come quello da casa al luogo di lavoro.

Entro il 31 ottobre aziende, organizzazioni, enti pubblici e università potranno dimostrare di avere convinto il maggior numero di dipendenti a usare la bici. Il podio, dunque, per la società che ha generato meno Co2 e per il singolo che ha pedalato di più.

Bike challenge e mobilità sostenibile: perchè aderire

Bicicletta

La bicicletta è il mezzo più sostenibile che esista. Dopo l’acquisto non si sostengono ulteriori spese (guasti a parte), permette di fare attività fisica, libera dalle dipendenze energetiche, è silenziosa, non inquina e non crea traffico. In caso di guasti esistono le ciclofficine. Eco in città ne ha selezionate alcune a Milano.

Dal sito FIAB è possibile iscriversi già da oggi ma la gara partirà giovedì 22 settembre che sarà anche la Giornata mondiale senza auto. Partecipare insieme ad altri colleghi è anche una buona strategia di costruzione del team, si è tipicamente americano ma anche in Italia possiamo imparare a fare gruppo, insieme per costruire un ambiente più sano.

Come partecipare: tutte le info

Per partecipare un responsabile deve:

  • scaricare l’app Cycle2Work di mondora e iscrivere la propria azienda;
  • compilare i moduli;
  • attendere l’approvazione della FIAB;
  • comunicare ai partecipanti le modalità di partecipazione.

Le aziende saranno accorpate per categoria ovvero secondo il numero dei propri dipendenti che potranno usare la bici anche nel fine settimana e non necessariamente per andare al lavoro. L’app traccerà il tempo di percorrenza, l’anidride carbonica risparmiata, la distanza percorsa in km, la velocità, le calorie, l’altitudine. E sarà anche possibile consultare la propria posizione in classifica.

Bike challenge a Milano, come si vince

Previsti premi individuali e aziendali, il punteggio di ciascuna squadra è frutto dell’azione di tutti i lavoratori aderenti al Team.

Saranno premiati i primi 3 team nelle due classifiche:

  • Impegno aziendale;
  • Km percorsi e CO2 risparmiata.