auto elettrica

Mobilità sostenibile: tutte le soluzioni del futuro al Next Mobility Exhibition

Il nuovo evento NME- Next Mobility Exhibition sta per arrivare e con lui il grande tema della mobilità delle persone, che si sta trasformando per garantire mezzi di trasporto sempre più efficienti e sostenibili.

La manifestazione presenterà le ultimi novità del settore tra mezzi full electric e a idrogeno, applicazioni digitali e di IA pensati su misura per il trasporto pubblico locale e molto altro. A organizzare il tutto è Fiera Milano, con un’esposizione nel quartiere di Rho dal 12 al 14 ottobre 2022.

Mobilità sostenibile: le soluzioni innovative al NME

L’esposizione organizzata a Milano, sarà l’occasione per conoscere tutte le risposte tecnologiche e di sistema concrete alla domanda di mobilità sostenibile. La sostenibilità ambientale sarà dunque il fulcro centrale su cui ruoterà l’intera offerta espositiva e formativa di Next Mobility Exhibition. I cittadini potranno incontrare i provati per discutere di prospettive, scenari e innovazione in un settore strategico come questo.

Il tema della mobilità sostenibile sarà ampiamente presentato e analizzato attraverso una lente d’ingrandimento che si focalizzerà sui mezzi che nel prossimo futuro circoleranno per le strade europee. In particolare saranno presentate le soluzioni e tecnologie più innovative:

  • elettrico;
  • gas;
  • idrogeno;
  • biocarburanti a impatto zero;
  • nuovi sistemi di mobilità come sharing e micro-mobilità;
  • urban air mobility.

Next Mobility Exhibition inoltre sarà l’occasione per presentare per la prima volta al pubblico il Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile: venticinque università, altrettanti centri di ricerca e 24 grandi imprese, un mix pubblico-privato che mette subito sul tavolo un investimento di 394 milioni di euro per i primi 3 anni (2023-2025), dando spazio a 696 ricercatori dedicati e 574 neoassunti.

A2A al Next Mobility Exhibition

Sono più di 90 le aziende presenti che racconteranno l’innovazione e le sfide di un tema chiave di sviluppo, su cui non a caso punta anche il PNRR con 32,4 miliardi di euro solo per il trasporto pubblico locale.

Tra i protagonisti presenti ci sarà anche A2A, l’azienda italiana attiva nei settori ambiente, energia, calore, reti e tecnologie per le città intelligenti. In quest’occasione la società presenterà le sue soluzioni energetiche.