Natale sostenibile Firenze

Il Natale sostenibile di Firenze, eventi e luci a basso impatto energetico

Sarà un Natale sostenibile quello di Firenze, come annunciato dal sindaco Dario Nardella. Le protagoniste saranno, com’è consuetudine, le immancabili luci natalizie che illumineranno le vie e le piazze, ma quest’anno con un occhio di riguardo verso l’ambiente e il risparmio energetico.

Il primo cittadino di Firenze ha annunciato gli eventi in programma legati alle festività di Natale. Oltre alle luminarie si potranno ammirare anche gli alberi diffusi in città e altre iniziative green. Vediamo allora nel dettaglio come la città si prepara a festeggiare un Natale più responsabile, in linea con le difficoltà che l’Italia sta vivendo.

Natale green a Firenze: le luminarie sostenibili

Firenze segue l’esempio di Roma con il suo albero di Natale green e si prepara a festeggiare con addobbi a basso impatto energetico. Il Comune ha presentato a Palazzo Vecchio le varie iniziative per le festività come annunciato dal Sindaco Dario Nardella:

A Firenze faremo un Natale luminoso, bello, diffuso anche con una grande attenzione verso la sostenibilità e il consumo energetico. Avremo le luminarie ci saranno anche delle sorprese, ridurremo del 33 per cento il consumo energetico passando da 14 a nove ore di accensione.

Ma quali saranno le novità per il Natale sostenibile a Firenze? In bella mostra nei quartieri 58 alberi di natale, a cominciare da quello tradizionale di piazza Duomo.

Il Festival delle luci a Firenze

Quest’anno Firenze sarà illuminata grazie al nuovo Green line, il festival delle luci all’insegna della sostenibilità energetica, su cui il Comune lavora insieme al Museo Novecento, con i monumenti sempre al centro dell’attenzione, ma anche mostre ed eventi. I quartieri saranno illuminati grazie alle luci d’artista dal 7 dicembre al 7 gennaio 2023. Con questo evento il Comune di Firenze ha deciso di decorare alcuni alberi della città:

  • 136 alberi nei viali di circonvallazione, utilizzando 88 stringhe al neon led, per creare un effetto scenico da galleria luminosa;
  • ogni giorno saranno illuminati dalle 17.30 alle 22 Ponte Vecchio, Palazzo Vecchio, il cortile di Michelozzo, la facciata della Camera di commercio, porte e torri, il museo Novecento e piazza Santa Maria Novella.