La nuova illuminazione di Piazza San Marco

Guardare un’opera d’arte sotto un’altra luce è tutta un’altra cosa. Ci hanno pensato bene a Firenze, infatti da pochi giorni, grazie agli interventi che sta portando avanti Firenze Smart, piazza San Marco, con i suoi monumenti, ha una nuova illuminazione in grado di valorizzare la facciata della chiesa e la statua nella piazza.

Ora si può ammirare la bellezza di questo spazio anche di sera, grazie ad una luce bianca calda che illumina l’intera facciata della chiesa; in questo modo tutti i dettagli artistici sono messi in risalto e il risultato per l’osservatore è una visuale più ampia e profonda dell’architettura. Nuova illuminazione anche per la statua di Manfredo Fanti, prima completamente buia, che ora domina sulla piazza di Firenze in tutta la sua magnificenza. La statua è infatti il fulcro visivo dell’asse di via degli Arazzieri per chi entra in piazza.

La nuova illuminazione in piazza San Marco, prevede anche la luce del verde delle aiuole che demarcano simmetricamente lo spazio pedonale della piazza. L’impianto è stato realizzato con soli sette proiettori a led con luce bianca calda, selezionati con differenti ottiche ed accessori, per una potenza totale di soli 200W.

Come ha anche detto il sindaco Dario Nardella “posizionare una nuova illuminazione non significa solo agire in ottica ambientale, riducendo i consumi, e di maggior sicurezza, ma è anche una una scelta culturale: adesso la chiesa e l’intera piazza potranno godere di una luce che ne valorizza e ne mette in risalto la bellezza architettonica e artistica”