Il Papa a Firenze per il convegno “Mediterraneo frontiera di pace”

Questa settimana i riflettori saranno tutti puntati su Firenze per l’arrivo del Papa. Dal 23 al 27 febbraio 2022, tutta la città sarà impegnata con il convegno dei vescovi “Mediterraneo frontiera di pace”, promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana, e il “Forum dei sindaci del Mediterraneo”, convocato dal sindaco Dario Nardella.

L’evento prevede dunque la presenza di Papa Francesco, che domenica 27 arriverà in visita a Firenze; inoltre saranno presenti anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Presidente del Consiglio Mario Draghi. Un Comitato diocesano composto interamente da volontari, si è occupato dell’intera organizzazione dell’evento.

Il Papa a Firenze: il programma dell’evento

L’incontro dei vescovi in occasione del convegno si svolgerà nel complesso di Santa Maria Novella, concesso gratuitamente dal Comune di Firenze, dal 23 al 25 febbraio. Ecco di seguito il programma degli appuntamenti:

  • giovedì pomeriggio alle 18.30. La Chiesa fiorentina proporrà ai vescovi delegati 4 incontri aperti al pubblico, nelle basiliche di: San Marco, San Lorenzo, Santissima Annunziata e Santo Spirito;
  • venerdì alle 18.30 nella basilica di San Miniato i vescovi si riuniranno per la preghiera sulla città nella memoria di martiri e testimoni della fede e della giustizia, guidata dalla Comunità dei Monaci Olivetani, e dalle Fraternità Monastiche di Gerusalemme;
  • sabato mattina alle 9.00 i vescovi si uniranno ai sindaci in Palazzo Vecchio per l’assemblea congiunta; nel pomeriggio nel Nuovo Auditorium del Maggio Musicale Fiorentino ci sarà l’evento pubblico.

Infine grande attesa per l’evento finale di domenica 27 febbraio con l’arrivo di Papa Francesco che presiederà la Celebrazione Eucaristica nella basilica di Santa Croce, per poi recitare l’Angelus sul sagrato della basilica.