Parco dell’Appia Antica: Picnic si, Rifiuti no. Al via la nuova campagna per il decoro

Roma – Picnic Sì, rifiuti no: è lo slogan della nuova campagna per il decoro del Parco Regionale dell’Appia Antica. Dal prossimo fine settimana e fino alla fine di maggio il Parco dell’Appia sarà una delle mete preferite delle “gite fuori porta” dei romani ma anche di tanti turisti italiani e stranieri affascinati dalle mete alternative che offre la Capitale.
Nei giorni di sovraffollamento come il primo maggio gli “ospiti” del Parco riceveranno in omaggio buste per effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti prodotti e istruzioni su dove trovare i cassonetti più vicini.
I risultati della campagne di sensibilizzazione condotte nel 2014 e nel 2015, allora lo slogan era “Più Bellezza, Meno Monnezza”, sono stati soddisfacenti e hanno spinto l’Ente Parco a continuare sulla strada della sensibilizzazione.
La presenza di associazioni e gruppi di cittadini che sempre più di frequente conducono campagne contro il degrado attivandosi in prima persona sta, inoltre, giocando un ruolo positivo nel creare un clima di solidarietà e collaborazione.
Gli interventi di sensibilizzazione si concentreranno nelle aree più frequentate come la valle della Caffarella, Tor Fiscale e gli Acquedotti.
Per quanto riguarda i barbecue si ricorda che sono ammessi solo ed esclusivamente nei periodi in cui non vige l’ordinanza anticendio e che in tutti i casi sono ammessi solo se rialzati da terra e distanti almeno 50 metri da alberi e monumenti.
Nella valle della Caffarella possono essere accessi solo ed esclusivamente nell’area barbecue prevista dal Regolamento e segnalata con appositi cartelli (pubblicato nel sito del Parco). In tutte le altre zone per trasgressori sono previste sanzioni. Anche in questo caso i barbecue dovranno essere rialzati da terra.

Programma

Un mondo a sei zampe: sabato 2 aprile alle 15.30 alla Cartiera Latina inaugurazione della nuova mostra Dì Natura
Gli insetti in molti milioni di anni hanno conquistato l’aria, la terra e l’acqua, svelandoci particolari sorprendenti: l’adattamento agli ambienti più estremi, cicli larvali che possono durare mezzo secolo, centinaia di battiti di ali al secondo ed altre performance che sfidano le leggi della fisica. Spesso non li vediamo, ma sono ovunque.
Una mostra per svelare i segreti dell’affascinante mondo degli insetti, animali che rivestono un ruolo fondamentale in natura: se scomparissero, gran parte delle specie viventi sarebbe destinata all’estinzione. Guarda il programma

A scuola nel Parco: corsi per adulti in programma ad aprile

Sabato 2 – 9 e 16 aprile 2016
Crataegus?! Chi era costui? Alla scoperta degli usi delle piante selvatiche
Corso introduttivo al riconoscimento di piante utili in cucina e oltre. Partendo da alcune nozioni base di botanica si imparerà cos’è una pianta, come si classifica, come si riconosce; quali sono le piante “utili” e quelle velenose, quali caratterizzano la nostra flora e quali si possono raccogliere e coltivare. Verrà illustrata la legislazione inerente alla materia, le precauzioni e le azioni da compiere per una raccolta ottimale. Infine impareremo quali sono gli usi in cucina, in medicina, cosmetici e tanto altro.
Min. 10 partecipanti
Costo: € 10,00 a lezione (con Carta Amici del Parco € 8)
Appuntamento ore 10.00 via Appia Antica 42 sede Cartiera Latina-
Prenotazione obbligatoria: info@nereide.eu/3393930313

13, 20, 27 Aprile
4, 11, 18, 25 Maggio
Esperienze di Teatro nella Natura

Laboratori di Teatro all’ aperto nella Valle della Caffarella. Verranno trasmesse le tecniche di base per imparare a interpretare un testo in prosa. Oltre ad insegnare le tecniche recitative ed espressive, verrà trasmessa la conoscenza del territorio sia storico che naturalistico. Inoltre si faranno prima di ogni lettura esercizi di interpretazione ambientale. Durante una o due giornate del corso si praticherà anche qualche piccolo esercizio di Yoga.
Orario: 17.30 – 19.30. Costo 60 euro con Carta Amici Parco. Info e prenotazioni: Beatrice 335 6908993 Alessio 347 7667831 casadelparco@parcoappiaantica.it