Per la manutenzione delle caldaie arrivano i contributi del Comune

A Milano i cittadini potranno godere dei contributi a fondo perduto messi a disposizione dal Comune, per effettuare la manutenzione delle caldaie. Si tratta di 600.000 euro per sostenere le famiglie ed i cittadini più fragili che intendono migliorare l’efficienza energetica degli impianti termici.

Il bando messo a disposizione dal Comune di Milano scade il 22 marzo 2022. Ci sono dunque due mesi per accedere ai contributi che sono di due tipi, vediamoli nel dettaglio:

  • La prima tipologia di contributo è riservata agli impianti regolarmente targati e manutenuti; consente di ottenere un bonus a copertura delle spese di manutenzione per un importo fino all’85% della spesa sostenuta fino a un massimo di 110 euro.
  • La seconda di tipologia di contributo invece riguarda gli impianti non regolarmente targati o manutenuti; permette di richiedere un intervento di manutenzione gratuita tramite tecnici identificati dall’Amministrazione.

I contributi messi a disposizione vogliono essere una risposta da parte dell’Amministrazione al particolare momento di difficoltà che, come ha spiegato l’assessora all’Ambiente Elena Grandi “è contraddistinto da un aumento indiscriminato delle bollette per l’energia che sta colpendo molti cittadini e famiglie”.

Possono accedere all’erogazione dei contributi e degli interventi manutentivi, tutti i residenti in città da almeno due anni e in possesso di un ISEE inferiore o uguale a 9.360 euro; l’ impianto di riscaldamento autonomo deve essere di potenza inferiore a 35kW con alimentazione a gas.

Tutte le informazioni per accedere ai contributi del bando sono disponibili sul sito del Comune di Milano.