Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Museo di grande importanza e luogo fondamentale per la comprensione dei fenomeni scientifici e del loro impiego tecnologico e pratico. Viene inaugurato il 15 febbraio 1953 e occupa gli spazi di un ex monastero Olivetano fatto erigere agli inizi del’500.
Le collezioni e i laboratori interattivi sono ora organizzati in Dipartimenti: Materiali, Trasporti, Energia, Comunicazione, Leonardo Arte & Scienza, Nuove Frontiere e Scienze per l’Infanzia.
All’interno del Museo, il sottomarino Enrico Toti, interamente visitabile per scoprire come si vive tra motori, sonar, periscopi e radar.
Una nota interessante: alcuni bagni del Museo sono dotati di fasciatoio. Si organizzano campus estivi!
Il sito internet, completo e suggestivo, vi guiderà attraverso le centinaia di attività e possibilità che questi splendidi spazi museali offrono al visitatore di ogni età.