Dati del Punto sostenibile

  • Indirizzo: Viale Affori
  • Cap: 20161
  • Città: Milano
  • Annotazioni: aperto dicembre e gennaio dalle 8 alle 17; febbraio dalle 8 alle 17.30; marzo dalle 8 alle 18.30; aprile e ottobre dalle 8 alle 19; maggio dalle 8 alle 20; da giugno ad agosto dalle 8 alle 22; settembre dalle 8 alle 21; novembre dalle 8 alle 18
Tipo:Tipologie Aree Verdi

I giardini costituivano in origine il parco di Villa Litta di Affori, costruita dal marchese Corbella nel 1687 e successivamente ceduta alla famiglia Litta Modignani. La Villa visse il suo massimo fulgore nell’800 quando il conte Trivulzio, padre della principessa Belgiojoso, costituì un salotto di intellettuali tra cui Alessandro Manzoni, il conte Silva, il pittore Hayez. Acquisita nel 1905 dall’Amministrazione Provinciale, dal 1927 è divenuta proprietà del Comune di Milano. 

Nel Parco, posto all’inizio del Viale di Villa Litta è presente un complesso scultoreo di ispirazione egizia denominato “I Sirenei”, della seconda metà del ‘700.
Si vedono alcuni platani monumentali. Tra le curiosità botaniche si segnala la presenza di un gelso da carta.

Superficie: 76.400 mq

Inaugurazione: 1687

Biblioteca comunale: Villa Litta è adibita a biblioteca
Area giochi: un’area attrezzata di grandi dimensioni
Campi sportivi: 2 campi polivalenti basket/pallavolo e un campo da calcio.
Attività ed eventi: il parco è sede di spettacoli e concerti nell’ambito della manifestazione “Milano Estate”

Foto tratta da www.lombardiabeniculturali.it

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.