Premiazione concorso di fotografia geografico-ambientale “Obiettivo Terra”

Roma – La Fondazione UniVerde e la Società Geografica Italiana Onlus hanno promosso la settima edizione del concorso di fotografia geografico-ambientale “Obiettivo Terra”, per valorizzare il patrimonio ambientale e le peculiarità enogastronomiche, storicoculturali e sociali dei Parchi Nazionali e Regionali italiani.

La premiazione avverrà a Roma venerdì 22 aprile 2016  in occasione della 46ª Giornata Mondiale della Terra. Ingresso libero.

Programma
Ore 10.00 Piazza Barberini
Maxi affissione della foto vincitrice e foto di gruppo
Ore 11.30 Villa Celimontana, via della Navicella 12
Cerimonia di Premiazione
Ore 14:30 Galoppatoio di Villa Borghese
Le foto vincitrici saranno esposte sui maxi schermi del “Villaggio per la Terra” di Earth Day Italia

Giuria di esperti 2016:
Alfonso Pecoraro Scanio – Presidente Fondazione UniVerde
Filippo Bencardino- Presidente Società Geografica Italiana
Luigi Vicinanza – Direttore settimanale “l’Espresso”
Giovanni Valentini – Giornalista e scrittore
Giampiero Sammuri – Presidente Federparchi
Ottavia Ricci – Consigliere del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Vincenza Lomonaco – Rappresentante Permanente d’Italia presso l’Unesco
Fulco Pratesi – Presidente onorario WWF Italia
Rosalba Giugni – Presidente Marevivo
Franco Iseppi – Presidente del Touring Club Italiano
Italo Clementi – Vice Presidente Nazionale FederTrek

Testimonial dell’edizione 2016 è la conduttrice televisiva, giornalista e ambientalista Tessa Gelisio

Il vincitore del concorso riceverà un premio in denaro e il fortunato scatto sarà esposto in occasione della 46ª Giornata Mondiale della Terra (22 aprile 2016) su una maxi affissione a Roma in Piazza Barberini fino al 29 aprile.
Saranno conferite anche 13 menzioni speciali alle foto vincitrici di ognuna delle seguenti categorie:
– Alberi e foreste
– Animali
– Area costiera
– Fiumi e laghi
– Paesaggio agricolo
– Turismo sostenibile

Inoltre per l’anno 2016 sono istituite le menzioni speciali:
– FAO – Legumi dai parchi (2016 Anno Internazionale ONU – FAO dei legumi)
– Madre Terra (2016 Anno Europeo della lotta alle violenze contro le donne. Sarà conferita alla foto più bella scattata da una donna)
– ONU – Accordo di Parigi (In concomitanza con la firma dell’accordo della COP21 a New York. Sarà conferita alla foto più bella scattata da uno straniero residente in Italia)
– Giubileo e via Francigena – (La migliore foto scattata nei parchi percorsi dalla via Francigena nell’Anno Santo)

Sono infine previste le seguenti menzioni speciali:
– Menzione speciale fuori concorso “Foto subacquea” scattata in un’Area Marina Protetta, in collaborazione con Marevivo. Il riconoscimento è dedicato alla memoria di Luca Sonnino Sorisio, già direttore della rivista mensile “Nautica”, amante del mare e della fotografia subacquea. La famiglia Sonnino Sorisio, oltre alla targa di Marevivo, conferirà un trofeo al vincitore dello scatto.
– Menzione speciale fuori concorso “Energie rinnovabili nei parchi” in collaborazione con Cobat. Il vincitore sarà premiato dal Presidente di Cobat, Giancarlo Morandi.
Per valorizzare la seconda classificata, che ha ricevuto un punteggio quasi pari merito con la vincitrice, è stata istituita la Menzione Speciale “Earth Day 2016 – La forza della natura” e la foto sarà esposta in maxi affissione accanto alla vincitrice in Piazza Barberini.

Segui l’evento su Twitter con l’hashtag #OT2016

Ufficio Stampa Fondazione UniVerde
via Salandra, 6 – 00187 Roma
cell. 3297220702
ufficio.stampa@fondazioneuniverde.it
www.fondazioneuniverde.it