Qualità dell’aria in Lombardia: i dati sono in costante miglioramento

I dati che riguardano la qualità dell’aria nella regione Lombardia, confermano la tendenza verso un progressivo miglioramento di questa. Gli ultimi dati rilevati, che fanno riferimento al 2021, dimostrano infatti una diminuzione dell’inquinamento dell’aria, in particolare nei valori di Pm10 e Pm2.5.

La riduzione dell’inquinamento dell’aria è stata possibile anche grazie agli investimenti fatti dalla regione Lombardia, con circa 456,9 milioni di euro. Un  incentivo importante che la regione intende garantire nuovamente, al fine di  consolidare i risultati ottenuti.

Gli incentivi hanno riguardano in modo particolare il settore dei trasporti, dove sono stati effettuati degli importanti cambiamenti. Vediamo come sono stati stanziati i finanziamenti:

  • 289,5 milioni di euro per il rinnovo del parco circolante del trasporto pubblico locale,
  • 15,9 milioni di euro per le infrastrutture di ricarica elettrica,
  • 4,5 milioni di euro per i sistemi di controllo dei veicoli inquinanti,
  • nel settore dell’energia sono stati stanziati 59,4 milioni di euro per la sostituzione di impianti di riscaldamento inquinanti (25 milioni di euro) e per impianti a fonti rinnovabili per le strutture pubbliche (34,4 milioni di euro).

Anche il settore agricolo ha usufruito degli incentivi economici: 108 milioni di euro per gli interventi per la riduzione delle emissioni di ammoniaca in atmosfera; per la sostenibilità delle aziende agricole sono andati 95 milioni di euro mentre per la piantumazione di aree urbane 13 milioni di euro.