Regali di Natale ricondizionati: tendenza in ascesa per smartphone e tablet

La nuova moda, anche per quanto riguarda i regali di Natale, ha una parola d’ordine: ricondizionato. Si tratta di oggetti a marchio originale che stati dati indietro da chi li ha acquistati o magari erano da esposizione, ma non possono più essere messi in vendita come nuovi.

Secondo un sondaggio di Wakefield Research riportato da Chain Store Age, il 62% delle persone sta pensando di comprare dispositivi elettronici ricondizionati e l’84% è felice di ricevere regali rigenerati durante queste feste. Inoltre il 47% degli intervistati ha già regalato un prodotto rigenerato (+15% rispetto allo scorso anno).

Ma non è finita qui, infatti due partecipanti su tre dicono che fare un regalo ricondizionato a Natale – il cosiddetto refurbished Christmas gift – sia anche una forma di shopping sostenibile. Ovviamente tra i ricondizionati più regalati troviamo gli smartphone ed i tablet.

I dettagli

“Stiamo assistendo a una crescita esponenziale della domanda di prodotti ricondizionati tra le fasce di consumatori più giovani, soprattutto questo Natale – ha dichiarato Gianmaria Monteleone, fondatore e amministratore delegato di Senso e di Younitestars in merito ai Regali di Natale ricondizionati – Ciò testimonia la crescente consapevolezza delle nuove generazioni verso l’ambiente. In quanto azienda che vanta decine di migliaia di clienti in tutta Europa, attraverso lo sviluppo di particolari processi di ricondizionamento e tecnologie proprietarie dirompenti, vogliamo portare la bandiera italiana nella competizione mondiale di settore”.

Ogni giorno vengono realizzati oggetti con un impatto positivo nei confronti dell’ambiente. “A proposito di eccellenze italiane green: di recente abbiamo siglato una partnership con Treedom per piantare in modo certificato un nuovo albero al giorno e, per Natale, abbiamo permesso a tutti i clienti che effettuano un acquisto sul nostro sito, di donare gratuitamente un albero anche ai propri cari”, ha concluso Monteleone.