riciclo alluminio

Riciclo alluminio: l’Italia si conferma tra le eccellenze in Europa

Buone notizie per il riciclo dell’alluminio nel nostro paese. Anche per il 2021 l’Italia si conferma tra le eccellenze in tutta Europa, per quanto riguarda la quantità di alluminio riciclato. Il CIAL – Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio, ha presentato qualche giorno fa, i dati riferiti a questo settore nell’ultimo anno, in occasione dell’assemblea annuale delle 250 imprese consorziate.

Riciclo alluminio: i dati del 2021

Ma vediamo quali sono i dati che illustrano chiaramente come e quanto alluminio riciclato viene prodotto in Italia.

Nel 2021 risultano 52.900 tonnellate di imballaggi in alluminio riciclate, che equivalgono al 67,5% delle complessive 78.400 tonnellate immesse sul mercato. A queste vanno poi aggiunte 3.700 tonnellate di imballaggio sottile destinato alla termovalorizzazione.

In Italia la produzione di alluminio si basa al 100% sul riciclo. Tutto ciò ha di fatto evitato le emissioni serra (pari a 371.000 tonnellate di CO2) e risparmiato energia per oltre 159.000 tonnellate equivalenti di petrolio. Questi risultati più che positivi, arrivano grazie al lavoro collettivo di istituzioni, imprese, operatori, cittadini e comuni.

L’importanza della raccolta differenziata

I dati sono dunque il risultato del lavoro costante di più soggetti. Ai cittadini dei vari comuni italiani va riconosciuto un costante impegno che mira a radicare sempre di più la cultura dell’economia circolare. Sono 5.638 i Comuni e circa 47 milioni i cittadini impegnati nella raccolta differenziata dell’alluminio e CIAL collabora con loro costantemente, nell’ambito dell’Accordo Quadro Anci-Conai, su tutto il territorio nazionale. In generale quindi il trend della raccolta differenziata si è mantenuto positivo con un incremento, sempre nel 2021, sia dell’immesso (+11,4%), sia delle quantità riciclate (+11,6%).

Packaging in alluminio

Con l’alluminio si producono diverse tipologie di packaging o imballaggi con caratteristiche uniche come la leggerezza e  robustezza insieme; oltre al fatto di non essere inquinanti ma riciclabili al 100% per infinite volte. Gli imballaggi prodotti con l’alluminio riciclato sono utili per contenere, proteggere e conservare prodotti alimentari e di altra natura. Tra questi ci sono lattine per bevande, scatolette e vaschette per alimenti, fogli sottili, bombolette spray, tubetti, tappi e chiusure. Una volta utilizzati tutti questi prodotti possono essere trasformati di nuovo e riutilizzati.