Rifiuthlon

Rifiuthlon, vince chi raccoglie più rifiuti: l’iniziativa a Bologna

Sabato 14 maggio dalle 10:00 alle 12:00 al Parco della Resistenza di San Lazzaro a Bologna ci sarà il progetto Nazionale “Together day after day” per promuovere il rispetto dell’ambiente e la raccolta differenziata dei rifiuti. Vince chi raccoglie più rifiuti: una vera e propria gara a premi chiamata Rifiuthlon, come spiega Aics Ambiente Nazionale:

Rifiuthlon è un’attività di edu-tainment che si pone l’obiettivo di educare intrattenendo. Gli anglosassoni lo chiamano empowerment, accrescimento della coscienza critica. L’obiettivo è sensibilizzare i cittadini e soprattutto le giovani generazioni al rispetto per l’ambiente, alla corretta raccolta differenziata dei rifiuti e alla cittadinanza attiva”.

L’iniziativa “Together day after day” è diffusa da Aics nelle più grandi città del territorio italiano e ha come obiettivo “quello di promuovere la coesione della comunità nell’ottica di aumentare la responsabilità condivisa per cittadini, associazioni e istituzioni”.

Situazione raccolta differenziata a Bologna

Attualmente per quanto riguarda la situazione raccolta differenziata sembrano esserci sempre meno malfunzionamenti con Carta Smeraldo: i cassonetti funzionano e solo uno su ogni 1.100 utilizzi ha dei problemi. Un numero fondamentale, visto che secondo alcuni c’erano dei problemi costanti. Ha dichiarato l’assessore comunale Simone Borsari in un question time qualche giorno fa:

Di sicuro, si andrà avanti sulla carta smeraldo. La normativa regionale impone obiettivi precisi anche in vista dell’introduzione della tariffazione puntuale

Si prosegue così con la Carta Smeraldo anche al Navile (a partire dal 16 maggio) e al Borgo Panigale-Reno (dal prossimo autunno). Ricordiamo che grazie alla Carta Smeraldo la raccolta differenziata ha quasi raggiunto o addirittura superato il 70%, perciò sembra davvero una ottima soluzione per il problema della raccolta differenziata. La card in questione viene portata direttamente a casa: se dopo tre passaggi la persona non si trova nella propria abitazione e quindi non riesce a ritirarla, poi può trovare nella cassetta della posta le istruzioni per ritirarla direttamente.