Rocca Cencia in tilt: tonnellate di rifiuti da smaltire

Rocca Cencia in tilt: tonnellate di rifiuti da smaltire

Situazione non facile a Roma e nello specifico a Rocca Cencia, visto che il sistema di rifiuti è letteralmente al collasso. Come fa sapere Repubblica attualmente nel bacino dell’impianto di Rocca Cencia ci sarebbero 2.500 tonnellate di rifiuti da trattare, in attesa di essere portati negli impianti del nord Italia.

E la situazione non è migliore nelle strade della Capitale, in cui ci sono ancora 1.500 tonnellate di immondizia da portare via, con oltre il 30% di differenziata contaminata a causa dei ritardi che ci sono stati nella raccolta. Nel sito di Rocca Cencia, che era stato fatto per lavorare 700 tonnellate di rifiuti al giorno, non se ne lavorerebbero più di 300 (anche perché il commissariamento non permette di lavorare più di 500 tonnellate di rifiuti al giorno).

Secondo i lavoratori Lila il motivo di questi ritardi è riconducibile alla grande enorme di rifiuti che è stata portata negli scorsi giorni nella frazione di Roma, che avrebbe mandato in tilt l’intera macchina. Ogni giorno sarebbe entrata una media di 1.100 tonnellate di rifiuti. “Vogliamo capire quale sarà la strategia per rimettere in moto la macchina. È necessario individuare un piano straordinario di manutenzione dei mezzi e nel medio periodo nuove isole ecologiche e luoghi di rimessaggio” ha dichiarato Natale Di Cola, segretario Cgil Roma.