Fonti rinnovabili

Rinnovabili al 37% a maggio: in calo eolico e idroelettrico

Consumi elettrici in aumento a maggio 2022: è questo il risultato che si evince dai dati pubblicati da Terna solo qualche giorno fa. La società che gestisce la rete di trasmissione nazionale ha diffuso un comunicato stampa con i numeri dello scorso mesi, confrontati con quelli dei primi mesi dell’anno. Le rinnovabili al 37%.

A maggio l’Italia ha consumato 25,7 miliardi di kWh di energia elettrica, un dato in crescita in termini sia tendenziali, sia congiunturali. Rispettivamente si parla di +5,5% rispetto a maggio dell’anno passato e +0,4% rispetto ad aprile scorso.

Consumi elettrici in aumento: i numeri

Da gennaio a maggio consumi elettrici in aumento del 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2021 (+2,4% il valore rettificato). Nello specifico, però, il mese passato conta un giorno lavorativo in più (22 invece di 23) ed una temperatura media più alta di quasi 3°C rispetto a maggio dello scorso anno.

Il dato della domanda elettrica è in crescita del 2,9%: nel dettaglio a maggio ha avuto un incremento dello 0,4% rispetto ad aprile. Terna tiene a specificare che entrambe le percentuali sono destagionalizzate e corrette dagli effetti di calendario e temperatura.

I dati delle rinnovabili

Sempre a maggio la produzione nazionale netta è stata di 21,4 miliardi di kWh (+0,7%). In questo caso le fonti rinnovabili hanno coperto il 37% della domanda elettrica nazionale che è stata soddisfatta per l’82,3% con la produzione nazionale e per il 17,7% dal saldo dell’energia scambiata con l’estero.

Migliorano le produzioni da fonte termoelettrica (+20%) e fotovoltaica (+4%). In calo invece quella geotermica (-0,9%), idrica (-28,7%) ed eolica (-43,1%). Queste ultime due sono state influenzate molto dai cambiamenti climatici degli ultimi mesi (poco vento e precipitazioni pari a zero).

Infine, per il secondo mese consecutivo, si registra un aumento dell’import (+29,7%) ed un calo dell’export (-6,2%). Sul sito ufficiale di Terna è possibile consultare tutti i dati della domanda elettrica mensile provvisoria del 2021 e del 2022. Inoltre i dati in tempo reale sono visibili su PlayStore ed Apple Store.