Roma Capitale entra in Fondazione MAXXI: focus su sostenibilità, innovazione e inclusione

Roma Capitale entra in Fondazione MAXXI: focus su sostenibilità, innovazione e inclusione

Qualche giorno fa il sindaco di Roma Roberto Gualtieri insieme alla Presidente Giovanna Melandri e ai Ministri Franceschini, Guerini e Giovannini ha presentato il masterplan #grandeMAXXI: un’iniziativa che proietta il MAXXI nel futuro, con una sfida di rigenerazione che si fonda su tre punti principali: sostenibilità, innovazione e inclusione.

Per rafforzare ancora di più la partnership è stato ufficializzato che Roma Capitale entrerà a far parte della Fondazione MAXXI. Si legge nella pagina ufficiale di Facebook del primo cittadino della Città Eterna:

Sosteniamo con convinzione questo masterplan che si candida ad essere uno degli interventi più importanti di rigenerazione urbana in un quadrante dalle straordinarie potenzialità. Nella vicina Caserma Guido Reni, infatti, è in corso un progetto importante che abbiamo ereditato e che noi vogliamo accompagnare: la Città della Scienza, con un comitato scientifico presieduto dal Premio Nobel Giorgio Parisi. Su questo territorio stiamo cercando di tornare con una visione organica anche con il supporto di Renzo Piano, che ci sta aiutando a collegare queste iniziative di riqualificazione che riguardano il Flaminio, il Palazzetto e tutto il quadrante che dovrebbe collegare villa Glori e Monte Mario, arricchito da grandi poli sportivi e artistici e che può vedere nel grande MAXXI uno dei suoi protagonisti più attivi.

La riqualificazione

Per tutti questi motivi da parte di Roma Capitale non solo ci sarà un appoggio significativo a questo progetto del MAXXI all’avanguardia nelle sue grandi dimensioni, con l’innovation hub, la riqualificazione green, la comunità energetica, ma anche un grande impegno ad operare per un quartiere straordinario che può trasformarsi in un polo fondamentale per la Capitale e per il Paese intero.

A proposito di rilancio, solo qualche giorno fa è nato il tavolo di lavoro permanente per il rilancio di Piazza Vittorio: tutte le istituzioni coinvolte per una definitiva riqualificazione, maggiore sicurezza, valorizzazione delle attività commerciali e culturali. Un gioiello architettonico della Città Eterna da restituire ai cittadini nella sua piena bellezza.