Salad House apre un nuovo punto vendita a Roma?

Salad House apre un nuovo punto vendita a Roma?

La startup Salad House ha iniziato a muovere i primi passi ufficiali nel 2018 con l’apertura del primo punto vendita di via Sant’Agnese a Milano, vicino la stazione Cadorna. Attualmente nel capoluogo lombardo ci sono due sedi (l’altra è in via Santa Tecla, a due passi dal Duomo) con una media di circa 300-350 insalate servite al giorno, triplicando il proprio fatturato in tre anni, arrivando nel 2021 a superare il mezzo milione di euro.

Per questo motivo, come fa sapere Il Sole 24 ore, tra le novità che potrebbero esserci prossimamente troviamo il lancio di un negozio online e l’ampliamento della rete di punti vendita ad altre città come Roma.

Cos’è Salad House?

Salad House è stata fondata dai fratelli Matthew e Venus, nati e cresciuti a New York con madre italiana, entrambi rimpatriati nel Bel Paese, chi per l’Università e chi per inseguire il sogno di Salad House. Quando Matthew ha cominicato gli studi all’Università aveva una scelta limitata per la pausa pranzo: panini, pizze, piadine…gli mancavano proprio le insalatone abbondanti della Grande Mela.

Lui e la sorella hanno pensato così di creare la prima insalateria fast casual in Italia: oltre al menu classico ci sono più di 50 ingredienti per creare insalate, bowl a base di grani oppure burrito.