Trasporti mezzi Roma Atac

Sciopero generale trasporti 18 settembre, mezzi Atac Roma a rischio

Sciopero mezzi Roma oggi lunedì 18 settembre 2023, a rischio i trasporti pubblici gestiti da Atac e del servizio RomaTpl. Durante l’agitazione sindacale saranno coinvolti anche gli autobus e le linee della metro capitolina.

Lo sciopero del trasporto pubblico di oggi 18 settembre 2023 è stato indetto dalle sigle sindacali Faisa Confail e Cobas Lavoro privato. Come riportato da Atac Roma l’agitazione rientra nell’ambito dello sciopero generale dei trasporti promosso dalla stessa Faisa Confail e dello sciopero nazionale della categoria autoferrotramvieri indetto da Cobas lavoro Privato.

Sciopero mezzi Roma, durata e fasce di garanzia

Come accaduto in occasione di altri scioperi, anche l’agitazione sindacale di oggi lunedì 18 settembre 2023 avrà una durata di 24 ore. Lo stop interesserà l’intera giornata, con l’osservazione delle seguenti fasce di garanzia a tutela dei viaggiatori:

  • Dall’inizio del turno di servizio alle 8:30;
  • Dalle 17 alle 20.

Di seguito i mezzi pubblici di Roma coinvolti nello stop di oggi:

  • Autobus;
  • Tram;
  • Metropolitana (linee A, B, B1 e C);
  • Ferrovie locali (Metromare; Roma-Nord; Termini-Giardinetti).

Sciopero mezzi Roma orari

Metro A trasporti Roma, trasporto pubblico

Lo sciopero mezzi a Roma di lunedì 18 settembre coinvolgerà anche i trasporti pubblici notturni, oltre alla metropolitana e alle altre linee diurne. Potranno risultare a rischio anche i servizi a cavallo tra il 17 e il 18 e tra il 18 e il 19, come indicato di seguito:

Notte tra il 17 e il 18 settembre 2023

  • Non verrà garantito il servizio delle linee bus notturne (linee la cui denominazione inizia per “n”);
  • Garantito invece il servizio delle linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società RomaTpl.

Sciopero mezzi Roma lunedì 18 settembre

Lo sciopero metro Roma di oggi lunedì 18 vedrà coinvolte in questa giornata anche le navette bus sostitutive MA, attive lungo la metropolitana linea A. Le indicazioni fornite oggi da Atac per lo sciopero Roma:

  • Attive le fasce di garanzia tra inizio turno e le 8:30 e tra le 17 e le 20;
  • Non garantito nelle restanti fasce orarie (8:30-17 e dalle 20.00 al termine del servizio diurno);
  • Non garantite le corse della linea bus sostitutiva MA previste dopo le 20;
  • Allo stesso modo non verranno garantite le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società RomaTpl.

Sciopero dei mezzi Roma, notte tra il 18 e il 19

Atac Roma ha fornito le seguenti indicazioni per quanto riguarda lo sciopero dei mezzi pubblici nella notte tra lunedì 18 e domani martedì 19 settembre:

  • Garantita la circolazione delle linee bus notturne identificate con la lettera “n”;
  • Non garantite le corse diurne che termineranno il loro servizio oltre le 24;
  • A rischio anche le linee diurne con corse notturne (38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980) e quelle delle linee 314-404-444 gestite dalla società RomaTpl.

Motivazioni

Queste le motivazioni fornite dalle varie sigle sindacali in relazione allo sciopero mezzi Roma di lunedì 18 settembre e per lo sciopero generale trasporti a livello nazionale:

Motivazioni alla base dell’iniziativa promossa dalla Faisa Confail

  • Aumento del costo della vita in atto;
  • Perdita del potere di acquisto;
  • La sicurezza sul lavoro;
  • L’orario;
  • L’organizzazione del lavoro;
  • Le condizioni di lavoro delle donne e tutte quelle tematiche che richiedono urgente e necessaria attenzione.

Motivazioni principali poste alla base dello sciopero Cobas

  • A sostegno dell’aumento salariale di 300 euro;
  • Della riduzione dell’orario di lavoro da 39 a 35 ore settimanali, a parità di salario e riduzione del periodo di guida e del nastro lavorativo per gli autisti;
  • Dell’adeguamento delle tutele sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro nonché per gli utenti del servizio di TPL;
  • Per il blocco delle prìvatizzazioni e delle relative gare di appalto per il TPL.

Alternative sostenibili al trasporto pubblico

Anche in occasione dello sciopero mezzi a Roma di oggi è possibile scegliere alcune alternative sostenibili. Le indicazioni principali vanno in questo caso verso la mobilità elettrica, a due o quattro ruote.

Sono attivi nella Capitale i servizi di bike sharing della Lime, della Bird e della Helbiz, con due ruote elettriche pronte all’uso. Allo stesso modo potranno essere noleggiati anche i monopattini elettrici, con attivi i servizi Bird, Lime e Dott. Sul fronte car sharing a Roma sono attivi i servizi forniti da Enjoy, Leasys e ShareNow.