Mole Antonelliana a Torino

Sciopero trasporti a Torino 15 dicembre 2022: info e orari

Giovedì 15 dicembre non sarà certamente una giornata facile per chi si muove con i mezzi pubblici in città. Previsto uno sciopero trasporti a Torino a causa di una protesta dei sindacati Cgil e Uil contro la Manovra 2023 del neo governo Meloni. In altre città l’agitazione sarà venerdì 16 dicembre, mentre nel capoluogo piemontese avverrà con una giornata di anticipo.

Prima di elencarvi gli orari e le fasce di garanzia per il trasporto la dichiarazione del segretario generale della Cgil, Maurizio Landini:

Noi insieme alla Uil abbiamo ritenuto, visto che non siamo stati ascoltati dal governo, di scendere in piazza per chiedere che governo e Parlamento cambino la loro politica. Non abbiamo altri strumenti. Anche con il governo Draghi arrivammo allo sciopero con la Uil. Diciamo alle persone che è il momento di scendere in piazza insieme per cambiare la legge di bilancio.

Sciopero trasporti a Torino 15 dicembre: tutte le info

Lo sciopero trasporti a Torino del 15 dicembre durerà 4 ore in tutto e riguarderà il trasporto pubblico locale di GTT secondo diverse fasce di orario per dare modo ai cittadini e turisti di muoversi in città senza troppi disagi.

Dalle 10 alle 14 non sarà garantito il servizio extraurbano bus, mentre dalle 17:30 alle 21:30 quello ferroviario sfmA – Aeroporto-Ceres. E ancora il servizio urbano-suburbano, metropolitana ed assistenti alla clientela incroceranno le braccia dalle 18 fino alle 22. Infine il personale addetto ai centri di servizi al cliente sarà in sciopero dalle 15 a fine turno.

Garantito, ovviamente, il completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero. Per maggiori informazioni e per avere i dettagli sugli orari è possibile consultare il sito ufficiale di GTT.

Come muoversi a Torino: le alternative green

Fortunatamente il Comune di Torino mette a disposizione diverse alternative green in sharing per muoversi in maniera sostenibile in città, nonostante lo sciopero e i disagi che ne conseguono. Ricordiamo che le principali app di car sharing a Torino sono LeasysGO, Enjoy e Sharenow, senza dimenticare MiMoto per noleggiare scooter. Possibilità anche di bike sharing con Ridemovi e noleggio di monopattini elettrici con i servizi dedicati Bird, BIT mobility, Bolt, Circ, Dott, Helbize, Lime, Link, Tier e Voi.