SIGLATO PROTOCOLLO D’INTESA TRA ELETTRICITÀ FUTURA E ANEV

Siglato il Protocollo d’Intesa tra Elettricità Futura, Unione delle imprese elettriche italiane e ANEV, Associazione Nazionale Energia del Vento, al fine di rinnovare e confermare l’impegno profuso negli ultimi anni per affrontare le importanti sfide che attendono il settore elettrico, quali la riforma del market design, la decarbonizzazione del sistema, le smart grids e l’elettrificazione dei consumi. L’obiettivo è infatti quello di avviare delle attività coordinate sui temi di comune interesse finalizzate a presentare posizioni unitarie agli interlocutori istituzionali attraverso la creazione di un Comitato di Coordinamento, nell’ottica e con la finalità di garantire la migliore rappresentanza ai settori di competenza e di verificare che le azioni eventualmente individuate possano svilupparsi in base ai principi e le norme che le singole Associazioni sono tenute a rispettare in coerenza con le relative specificità.

“L’accordo tra Elettricità Futura e ANEV costituisce una preziosa occasione per rafforzare la filiera produttiva del settore elettrico, nonché la dimostrazione della stretta collaborazione fra le due Associazioni avviata già da tempo verso lo sviluppo delle rinnovabili, l’introduzione di nuovi strumenti di mercato e il potenziamento dell’innovazione tecnologica”, dichiara Simone Mori, Presidente di Elettricità Futura. “Per il raggiungimento degli obiettivi delineati dal Piano Energia e Clima, in cui l’eolico ricoprirà un ruolo fondamentale per il nostro Paese, risulta fondamentale intraprendere un percorso di implementazione di filiera industriale integrata e inclusiva in grado di incrementare le migliori condizioni per attrarre investimenti e garantire al nostro Paese strumenti concreti e prospettive di sviluppo”.

“Le attività portate avanti dall’ANEV insieme ad Elettricità Futura negli ultimi anni hanno trovato formalizzazione nella firma di oggi” ha commentato Simone Togni, Presidente dell’ANEV “L’esperienza acquisita dalle due associazioni servirà a dare ulteriore impulso al settore eolico, grazie alla rafforzata efficacia nelle interlocuzioni istituzionali, grazie all’unione delle risorse poste in essere per il raggiungimento di obiettivi comuni che faciliteranno il dialogo intersettoriale e la composizione di differenti visioni. Centrale per tutti è il raggiungimento degli obiettivi posti dal Pniec, per i quali il settore eolico rappresenta una leva fondamentale. Grazie a questo accordo ad azioni come quelle che l’ANEV ed Elettricità Futura realizzeranno insieme sarà più facile traguardare e superare gli obiettivi posti e realizzare la transizione che porterà ad una piena decarbonizzazione del settore”.

Per maggiori informazioni:

ANEV: comunicazione@anev.org

ELETTRICITÀ FUTURA: comunicazione@elettricitafutura.it

#fontirinnovabili