Sindaco Manfredi su rifiuti a Napoli: "Manca il personale"

Sindaco Manfredi su rifiuti a Napoli: “Manca il personale”

“La situazione della pulizia è sotto gli occhi di tutti, ma dobbiamo anche dire che oggi abbiamo un’Asia sotto organico di varie centinaia di persone”, ha dichiarato nelle ultime ore il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, rispetto alla condizione di igiene urbana in cui si trova il capoluogo campano.

Il primo cittadino ha detto che secondo una stima fatta dall’amministrazione, all’organico di Asia mancano 400 unità e che per colpa dell’emergenza sanitaria ci sono stati picchi di assenze del 20-25 per cento. “A una condizione già fragile – ha aggiunto Manfredi – si è aggiunta una situazione contingente legata alla mancanza di personale per la pandemia”.

Il sindaco ha tenuto a specificare che sull’igiene della città è necessario fare un grande sforzo: c’è bisogno di trovare persone e fare in modo che siano quantitativamente giuste ed è obbligatorio operare anche sulle attrezzature e sull’organizzazione che attualmente sono carenti. “Su questo ci sarà un impegno, c’è un grande lavoro che sta facendo l’assessore Mancuso e che sto seguendo anche io personalmente, per cui quindi credo che nelle prossime settimane e mesi ci saranno delle risposte concrete”, ha concluso Manfredi.

Altre news

I rifiuti italiani che attualmente si trovano presso il porto tunisino di Sousse illegalmente stanno per tornare indietro a Napoli. L’ambasciata della Tunisia in Italia e la Regione Campania hanno raggiunto un accordo per il rimpatrio di quasi 8 mila tonnellate di rifiuti urbani indifferenziati.

Lo ha ufficializzato la rappresentanza diplomatica tunisina, specificato che il patto è stato raggiunto nel corso di un incontro che c’è stato nei giorni scorsi nel capoluogo campano tra il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e l’ambasciatore di Tunisia in Italia, Moez Sinaoui: la Regione si impegna a farsi carico del trasferimento in Campania dei container di rifiuti fermi nel porto di Sousse da circa un anno e mezzo.