Sono quattro le stazioni ecologiche a Bologna. Riduzioni pagamento TARI.

Bologna – Le stazioni ecologiche sono aree per la raccolta di qualsiasi tipo di rifiuto ingombrante, riciclabile e/o pericoloso che non possa essere inserito nei cassonetti o nelle campane. Centri dove i rifiuti urbani vengono raggruppati per frazioni omogenee, per poi essere trasportati agli impianti di recupero e trattamento.

Il cittadino (sono escluse ditte e piccole imprese) può consegnare e depositare direttamente il materiale alla stazione ecologica, che non sostituisce la raccolta differenziata effettuata con cassonetti e campane, ma la integra.

Ricorda: portando i rifiuti alla stazione ecologica sono previste riduzioni sul pagamento della TARI.

Cosa portare alla stazione ecologica

Prodotti auto/moto: accumulatori di piombo, antigelo, batteria auto/moto, filtri olio, pneumatici usati, vetro di parabrezza.

Materiale elettronico/elettrico: apparecchiature elettroniche (televisori, computer, video, stampanti), cartucce da stampante, pile.

Rifiuti ingombranti: apparecchiature contenenti CFC (frigoriferi, congelatori, condizionatori), ferro e metalli (lavatrici, lavastoviglie, boiler), arredamenti (divani, materassi, mobili in plastica, gommapiuma, moquette). si ricorda che le ditte che installano nuovi elettrodomestici ritirano anche l’usato.

Liquidi: diluenti/solventi, olio minerale, vegetale, sintetico, vernici.

Altro: abiti e prodotti tessili – contenitori in plastica o in metallo etichettati T/F – inerti e calcinacci – lampade al neon e al mercurio – lamierato – legno verniciato e non – medicinali scaduti – vetro/plastica/latta proveniente da raccolta differenziata.

Le stazioni ecologiche in città:

via Stradelli Guelfi, 73/a (mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13)
via Tolmino, 54 (martedì e giovedì dalle 14 alle 18 e sabato dalle 9 alle 13; agosto chiuso)
via Marco Emilio Lepido, 186/6 (a fianco del CentroBorgo – martedì e giovedì dalle 14 alle 18; mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13; sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18)
CAAB via delle Viti (angolo via Canapa – lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8 alle 19; martedì e giovedì dalle 8 alle 13.30; domenica dalle 9.30 alle 12.30)
Inoltre è stato approvato il Progetto per la realizzazione della nuova stazione ecologica in via Ferrarese.

In alternativa alla stazione ecologica, per i rifiuti ingombranti (in quantità limitata), è possibile contattare HERA, per usufruire del servizio di ritiro gratuito previo appuntamento.

Per informazioni: Gruppo Hera Servizio Clienti 800 999 500

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

NOVAMONT: ACCORDO CON SAES E INCREMENTO CAPACITA’ PRODUTTIVA

Due eccellenze della ricerca e tecnologia italiana, con ampi portafogli brevettuali e una riconosciuta leadership

Redazione 16-10-2019

Riscarti, il festival internazionale del riciclo creativo torna a Roma

Cultura e Innovazione si mescolano per ridisegnare futuri sostenibili. Il connubio fra arte e scienza nell’anno

Redazione 15-10-2019

Milano Sostenibile: la presentazione dei dati sulla sostenibilità mercoledì 16 ottobre

Realizzata da LifeGate in collaborazione con Eumetra MR, la ricerca “Milano Sostenibile – 3° Osservatorio

Redazione 14-10-2019

“Prosumer: generazione ed efficienza alla luce del PNIEC” con Elettricità Futura e FIRE il 15 ottobre a Roma

Il convegno “Prosumer: generazione ed efficienza alla luce del PNIEC” organizzato da Elettricità Futura e

Redazione 11-10-2019

20 MILIARDI IN MENO NELLE BOLLETTE DI AZIENDE E CONSUMATORI EUROPEI

Frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici, lampadine, TV e monitor: sono i prodotti che entro il

Redazione 11-10-2019

REMEDIA IN CAMPO CON UN VIDEO PER SPIEGARE LA CORRETTA GESTIONE DEI RAEE

Il 14 ottobre si celebrerà l’International E-Waste Day, la Giornata Internazionale dedicata ai RAEE, Rifiuti

Redazione 10-10-2019

Dall’11 al 27 ottobre le Settimane del commercio equo Fairtrade

Sono le cinque del mattino e Généviève Yapipko è già sveglia. Spazza il cortile di

Redazione 10-10-2019

Slow Wine: ecco i tre premiati della guida 2020

Compie 10 anni Slow Wine, la guida ai vini di Slow Food Editore che ha

Redazione 10-10-2019