Stadio della Roma Pietralata

Stadio della Roma a Pietralata, parte il nuovo iter

Stadio della Roma a Pietralata, il Comune guarda al via libera per l’iter per la “dichiarazione di pubblica utilità”. Il Campidoglio punta ad approvare la delibera entro i primi di febbraio, così da tentare di arrivare all’approvazione definitiva in Consiglio comunale entro un paio di mesi.

Conclusi i lavori della Conferenza di Servizi preliminare, che non ha riscontrato per il progetto del nuova stadio della Roma alcun ostacolo insuperabile. La realizzazione dell’opera compie quindi un altro necessario passo verso la sua approvazione definitiva.

Ora la palla passa al sindaco Gualtieri, che con la sua giunta dovrà produrre una delibera che recepisca tutte le indicazioni e i rilievi indicati dalla Conferenza di Servizi. Se tutto dovesse procedere senza intoppi la Roma calcio otterrebbe una concessione della durata di 90 anni per un terreno da 16 ettari quadrati su cui costruire un impianto da 55mila posti a sedere.

Stadio della Roma, opere pubbliche collegate

La realizzazione dello stadio della Roma a Pietralata prevederà un centro medico, uno fitness, un asilo e diversi altre strutture, incluso il Museo della Roma. A queste si aggiungeranno alcune opere pubbliche, come tre nuovi parcheggi (due interrati e un fuori terra) come la realizzazione di tre ponti ciclopedonali disposti connessi con:

  • Ospedale Sandro Pertini;
  • Stazione Tiburtina;
  • Via Livorno.

Costi dello stadio di Pietralata

Prevista inoltre la realizzazione di alcune piste ciclabili e di percorsi pedonali. Gli investimenti totali ammonteranno a circa 536 milioni di euro, tutti completamente a carico della AS Roma. Di questi 409 verranno destinati alla costruzione dello stadio, mentre 20 serviranno per le opere pubbliche previste. Ha commentato il sindaco Gualtieri:

Bene la chiusura nei tempi previsti della conferenza dei servizi preliminare per la realizzazione nuovo stadio della Roma. Con assenso tecnico prosegue iter per la realizzazione di un’opera importante per Roma che contribuirà a riqualificare il quadrante di Pietralata.

Tuttavia Atac ha avanzato nelle ultime ore alcuni dubbi in merita alla mobilità da e per lo stadio in occasione degli eventi sportivi. Secondo l’azienda per la mobilità di Roma potrebbero riscontrarsi problematiche legate al deflusso dei tifosi nel post partita.

Foto: Comune di Roma