Successo globale per la Wine Week 2021

Wine Week 2021 la manifestazione che si è svolta ad ottobre, ha riscosso un grande successo non solo in Italia, ma anche in 11 metropoli in 7 mercati principali di esportazione del vino. La Wine Week è di fatto un motore capace di alimentare la comunicazione legata al settore della produzione e consumo del vino. Non solo una manifestazione ma soprattutto una piattaforma mediatica, fisica ma anche digitale che mette in contatto gli operatori del settore, i consumatori, gli esperti.

Quest’anno la Wine Week ha dato l’opportunità alle eccellenze italiane del settore vinicolo di raggiungere oltre 2300 operatori di 11 metropoli estere in presenza:

  • New York,
  • Miami,
  • Chicago,
  • Toronto,
  • Montréal,
  • Londra,
  • Mosca,
  • Hong Kong,
  • Shanghai,
  • Shenzhen,
  • Tokyo.

Qual’è il pubblico della Wine Week 2021

Buyer, opinion leader e stampa di settore qualificata hanno avuto la possibilità di degustare le migliori annate dei grandi vini da uve autoctone e le denominazioni più famose; tutte eccellenze presentate direttamente dai produttori stessi, da relatori e divulgatori esperti, brand ambassador e direttori dei principali Consorzi di Tutela Italiani.

Inoltre c’è stata la possibilità per loro di assistere in presenza a 80 masterclass internazionali, ospitate nelle migliori location selezionate in ciascuna metropoli; il tutto in collegamento diretto con le sale da degustazione di Milano a Palazzo Bovara. Qui produttori ed esperti hanno guidato l’esperienza di degustazione e dialogato con il pubblico italiano ed estero di più città collegate contemporaneamente.

Tutti possono accedere alla piattaforma di Wine Week, dopo essersi registrati. Una risorsa fondamentale per gli addetti ai lavori ma anche per gli amanti del vino, un canale di broadcasting e un archivio virtuale con i video di tutti gli eventi trasmessi in streaming e disponibili on demand in italiano e in inglese.