Terna confermata per il terzo anno consecutivo nel Bloomberg Gender Equality Index 2021

Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione elettrica nazionale, è stata confermata per il terzo anno consecutivo nel Bloomberg Gender Equality Index (GEI), indice internazionale che misura le performance aziendali sui temi della parità di genere e la qualità e la trasparenza nella loro rendicontazione pubblica, aspetto decisivo ai fini della valutazione complessiva.

Terna nel 2021 ha migliorato il GEI score dello scorso anno e la performance registrata dal gestore della rete elettrica nazionale è superiore alla media sia per quanto riguarda le società incluse nell’indice, sia con riferimento al sottoinsieme delle aziende del settore Utilities. In particolare, nella dimensione della disclosure è stato registrato un punteggio di 100/100 che premia la scelta di trasparenza e la qualità nella rendicontazione, caratteristiche distintive delle politiche di sostenibilità del Gruppo. Terna, infatti, monitora costantemente i principali indicatori di gender equality suggeriti dagli standard GRI-Global Reporting Initiative insieme a una serie di parametri gestionali, per certificare la parità di trattamento tra uomini e donne confermando quanto sancito dal Codice Etico del Gruppo, ovvero l’assenza di svantaggi per le donne o disparità significative e questo ha trovato conferma anche nella valutazione delle dimensioni “Equal Pay & Gender Pay Parity” e “Inclusive Culture”.

L’indice GEI misura le prestazioni delle società impegnate a sostenere la parità di genere attraverso lo sviluppo, la rappresentanza e la trasparenza delle politiche. L’indice di riferimento misura l’uguaglianza di genere su cinque pilastri: leadership femminile e pipeline di talenti, parità di retribuzione tra uomini e donne, cultura inclusiva, politiche sulle molestie sessuali e marchio a favore delle donne. Per questa edizione, Bloomberg ha ampliato l’idoneità per l’inclusione nell’indice a quasi 6.000 aziende in 84 paesi e regioni. A rientrare nella composizione finale dell’indice GEI 2021 sono state 380 aziende in 44 paesi e regioni, operanti in 11 diversi settori di mercato.
Oltre alla presenza nel Bloomberg GEI, Terna è inclusa negli indici internazionali di sostenibilità Dow Jones Sustainability (World e Europe), Euronext Vigeo Eiris (World, Europe e Eurozone), FTSE4Good, STOXX® ESG (Global, Environmental, Social e Governance), STOXX® Low Carbon, ECPI, ESI (Ethibel Sustainability Index), MSCI, United Nations Global Compact.