Tram deraglia per 4 giorni: foglie e detriti sui binari

Tram deraglia per 4 giorni: foglie e detriti sui binari

Solo qualche giorno fa vi abbiamo parlato dei problemi a Roma in merito alla rete dei tram: ora basti pensare che l’8, 9, 10 ed 11 novembre la linea 3 ha deragliato in via Girolamo Induno, a Trastevere, all’altezza del Cinema Troisi.

Il neo assessore alla Mobilità del Comune di Roma Eugenio Patanè ha così deciso di fare un sopralluogo con Atac ed i tecnici del SIMU (Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) per capire il perché dei “guasti tecnici”, come definiti sulle pagine di informazione dell’Azienda dei Trasporti. Così è stata fatta la pulizia della sede tranvaria, occupata da foglie e detriti portati dalla pioggia battente dei giorni scorsi.

Al fine di risolvere definitivamente i problemi, ci sarà prossimamente una task force congiunta con Ama e l’assessorato ai Lavori Pubblici per mettere fine a queste problematiche.

Ricordiamo che Atac è preoccupata e ha scritto più volte al Campidoglio: “I danni indotti ai veicoli dalle difettosità dell’armamento hanno ridotto a soli 18 mezzi il numero dei tram Fiat utilizzabili per il servizio”. Attualmente le linee 3 (anche se in questo caso da Stazione Trastevere a Piramide c’è il bus sostitutivo) e 8 hanno “un’offerta pari a circa il 50% di quella erogata nel periodo ante lockdown. Per garantire la sicurezza di esercizio e limitare i danni ai veicoli, Atac si è trovata costretta a istituire numerosi rallentamenti nelle tratte di rete più critiche, con ulteriore peggioramento del livello di servizio offerto”.