Trasporti pubblici a Napoli: funicolare di Mergellina e Linea 6 pronti a settembre

Trasporti pubblici a Napoli: funicolare di Mergellina e Linea 6 pronti a settembre

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha rilasciato un’intervista al Corriere del Mezzogiorno in cui fa un bilancio dei primi quattro mesi nella veste di primo cittadino del capoluogo campano, con un focus sulla situazione dei trasporti pubblici a Napoli.

La svolta ver a e propria ci sarà quando saranno terminati i collaudi e ci sarà modo di mettere in linea i nuovi treni. Entro maggio dovrebbe essere pronto il primo, poi via via gli altri a ritmi sempre più veloci, perciò anche la previsione della riapertura della funicolare di Mergellina e l’avvio della linea 6. Racconta lo stesso Manfredi:

I tempi? Diciamo che per l’inizio del nuovo anno scolastico l’intero sistema dovrebbe entrare a regime. In quella data, i napoletani potranno cominciare a disporre d’una rete di trasporto pubblico finalmente efficiente

Trasporti pubblici a Napoli: le ultime novità

Nel frattempo è stata ufficializzata la Linea 10 della Metropolitana di Napoli che collegherà il centro della città e la stazione di Afragola Alta Velocità. Il Cipess, Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile, darà dei fondi per opere strategiche nella città partenopea, che interesseranno soprattutto la Linea in questione ed anche la Linea 6.

La Linea 10 è prevista dal PUMS del Comune di Napoli ed il tutto è stato commissionato dalla Regione Campania. Sono così a disposizione 334 milioni per la tratta Carlo III – Di Vittorio dove c’è un interscambio con la Linea 1. Si passa per zone più abitate di Napoli: Piazza Ottocalli e Leonardo Bianchi.; inoltre ci sono anche le altre risorse per 7 treni, 37 milioni di euro. Si tratta proprio di treni senza conducente, tipici delle metropolitane più all’avanguardia. Conclude Cosenza: