Treni pop a Napoli

Treni POP a Napoli: aria condizionata e spazio per le bici sulla metro Linea 2

Dopo le novità per la metro Linea 1 arrivano altri mezzi anche per la metro Linea 2. Stiamo parlando dei nuovi treni POP di Napoli, dotati di aria condizionata e di uno spazio dedicato al trasporto delle biciclette e dei passeggini.

Al momento sono stati inaugurati 3 convogli e dovrebbero arrivarne altri 9, per un totale di 12 nuovi treni di nuova generazione. Ma non è finita qui. Si tratta infatti solo di una parte dei nuovi treni Made in Italy previsti, che saranno in tutto 37. Intanto a partire da oggi, martedì 20 dicembre, iniziano a circolare i primi sulla tratta Pozzuoli-Napoli San Giovanni-Barra. In questo modo saranno a disposizione dei pendolari 100 posti in più a sedere rispetto ai precedenti convogli, senza dimenticare 8 aree per le bici.

Treni POP sulla Linea 2: cosa cambia

I nuovi treni POP hanno 4 carrozze e possono trasportare fino a circa 500 utenti (nel dettaglio 502). Troviamo al loro interno 8 posti per i passeggini e per le bici, un nuovo sistema di climatizzazione, illuminazione a led. A disposizione prese di corrente a 220V e prese usb per ricaricare cellulari e tablet.

I treni sono sostenibili consumando il 30 per cento in meno di energia rispetto ai treni più vecchi. La presentazione dei convogli è avvenuta alla stazione Centrale del capoluogo campano alla presenza di Vincenzo De Luca, Luca Cascone (presidente della Commissione Trasporti), Sabrina De Filippis (direttore business regionale Trenitalia) e Marco Cuoco (direttore regionale Trenitalia). Ha dichiarato la De Filippis:

La novità che presentiamo oggi migliora notevolmente il comfort e l’esperienza di viaggio dei tanti pendolari e turisti che utilizzano la linea metropolitana per muoversi in città evitando il traffico. I nuovissimi Pop hanno oltre 100 posti a sedere in più rispetto ai treni precedenti e, per la prima volta, consentono di portare la bicicletta a bordo. Tante importanti novità per una Campania sempre più green.

Nel corso di questa presentazione alla stampa è stato possibile anche mostrare un nuovo treno Rock, il nono dei 25 totali disponibili in Campania per la tratta che va da Napoli a Salerno e fino a Sapri. Senza dimenticare che 24 treni Jazz sono già in circolazione e sono stati aggiunti anche altri mezzi verso le stazioni di Torre Annunziata, Cancello e Arnone.