Uovo di Pasqua LAV per la salvaguardia degli animali

Uovo di Pasqua LAV per la salvaguardia degli animali

Manca ancora un mese a Pasqua ma c’è già chi pensa ad acquistare le uova in attesa di questa festività. Per l’occasione vi consigliamo un uovo di Pasqua LAV visto che ogni uovo è abbinato ad un animale salvato che grazie all’acquisto potrà avere un rifugio accogliente, le cure e del cibo sano. In un momento difficile come questo poi, parte del ricavato verrà dato ai progetti dell’associazione per l’emergenza in Ucraina. Si legge nel sito ufficiale:

È un gesto d’amore con cui ci aiuterai a prenderci cura di uno degli animali che LAV ha salvato da un passato triste di maltrattamenti, e che oggi vive nel Centro di Recupero di Semproniano, nella maremma toscana, dove si gode la sua libertà ritrovata. Ogni giorno personale specializzato studia e individua i suoi bisogni per rispondere alle sue necessità, così da assicurargli le migliori cure e attenzioni.

L’uovo LAV è di cioccolato fondente extra (cacao 48% minimo) fatto con ingredienti che arrivano da agricoltura biologica e certificato da WFTO (World Fair Trade Organization), la rete internazionale del commercio equo e solidale. Ricordiamo che l’ordine va effettuato entro il 10 aprile.

LAV per Ucraina

Come tutti noi LAV sta seguendo gli sviluppi della situazione in Ucraina, in costante contatto con numerose associazioni locali ed internazionali, per capire le situazioni difficili e correre in aiuti degli animali. Con l’Unità di Emergenza dell’associazioni e grazie alle donazioni che stanno arrivando è stato possibile l’acquisto di quasi 1000 chili di cibo per animali, che sono stati dati all’Associazione Portobello di Modena e al Consolato Ucraino di Milano, che si occuperanno di farli arrivare a destinazione.

Le operazioni di LAV continuano infatti è stata aperta una raccolta fondi dedicata a questa emergenza proprio per poter accogliere le persone con animali che arriveranno nel nostro Paese e per inviare più aiuti possibile.