Oggi in Campidoglio il “Villaggio per l’educazione ambientale”

Un villaggio per l’educazione ambientale con gazebo dedicati alla biodiversità, al mare, ai cambiamenti climatici, all’energia e ad altre tematiche rilevanti e un palcoscenico sul quale si alterneranno rappresentanti delle istituzioni, esperti internazionali, associazioni ambientaliste e ragazzi delle scuole. Sarà questo lo scenario che offrirà venerdì mattina piazza del Campidoglio.

La “campanella” sarà suonata dalla sindaca Virginia Raggi, che alle ore 9 aprirà la manifestazione. A seguire l’intervento del presidente della Camera Roberto Fico, dopo il quale inizieranno le attività di educazione ambientale nei gazebo dove ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado parteciperanno alle attività di sensibilizzazione curate dai Carabinieri del CUFA – Carabinieri Biodiversità, Guardia Costiera, Ispra, Wwf, Legambiente, Lipu, Lav, Marevivo e da alcuni parchi nazionali.

Parallelamente, gli interventi sul palco, che vedranno la presentazione di alcuni progetti, da quelli dei “Giornalisti nell’erba” per l’educazione allo sviluppo sostenibile a quello dei vincitori del progetto Miur “Olimpiadi nazionali di robotica”, che porteranno con loro tre robot, all’orto didattico dell’istituto “Massimo” di Roma.

Interverranno anche le associazioni ambientaliste vincitrici del bando del ministero dell’Ambiente per iniziative rivolte alle scuole nei territori dei parchi nazionali, i promotori del progetto di pace “Birds know no boundaries” e gli studenti attivisti per il clima che stanno partecipando a un tavolo di lavoro con il ministro dell’Ambiente, “Al lavoro! Per l’ambiente”.

Chiuderanno gli interventi sul palco, che saranno presentati dal giornalista e divulgatore ambientale Marco Gisotti affiancato da Edona Xhaferri e Margherita Esposito di “Giornalisti nell’erba”, il viceministro all’Istruzione Lorenzo Fioramonti (alle ore 12.15) e il ministro dell’Ambiente Sergio Costa (alle ore 12.30).

La manifestazione si concluderà alle 13 nella sala della Protomoteca del Campidoglio, dove si terrà la conferenza stampa di presentazione del festival “CinemAmbiente” e del premio ai migliori film realizzati dalle scuole.

Saranno presenti a tutto l’evento il sottosegretario all’Ambiente Salvatore Micillo e il segretario generale del ministero dell’Ambiente Silvana Riccio.

A gruppi di allievi sarà data la possibilità di intervenire sui social media tramite #StudentTakeover, l’iniziativa di “Connect4Climate” della Banca mondiale che consente di parlare liberamente sulle questioni più importanti per il futuro del pianeta.


CIAK SI SCIENZA partecipa al “Villaggio per l’educazione ambientale” venerdì 10 maggio 2019 alle 9 in Piazza del Campidoglio a Roma con l’iniziativa “Students take action!” realizzata nell’ambito di #StudentTakeover di Connect4Climate, il gruppo della Banca Mondiale che si occupa di comunicare a livello internazionale i rischi connessi ai cambiamenti climatici.

CIAK SI SCIENZA, il canale green dell’università degli studi di Napoli Federico II, ideato e diretto da Vincenza Faraco, docente di chimica e biotecnologia delle fermentazioni dell’ateneo federiciano, in linea con la propria mission di informazione e sensibilizzazione ambientale si rivolge in particolare ai giovani essendo il loro ruolo come professionisti di domani cruciale per cambiare direzione in un momento come questo in cui gli effetti dei cambiamenti climatici sul capitale naturale stanno diventando così evidenti.

Tra le proprie iniziative, il canale green dell’ateneo federiciano si mescola tra gli studenti universitari con le proprie telecamere per intervistarli, raccogliere le loro opinioni e coinvolgerli attivamente sulle tematiche ambientali. In particolare, ogni venerdì CIAK SI SCIENZA aderisce al #Fridayforfuture, e, in occasione dello sciopero promosso dalla 16enne svedese Greta Thunberg, realizza la campagna #PLASTICFREEDAY in cui regala una borraccia a uno studente o a una studentessa, che se accetta di aderire e utilizzarla in luogo di una bottiglia di plastica, a sua volta dovrà impegnarsi a donare un qualunque altro oggetto riutilizzabile plastic free a un suo amico o una sua amica che dovrà fare altrettanto creando una catena green e documentando lo scambio con foto condivise sui social media con gli hashtag #PLASTICFREEDAY, #CIAKSISCIENZA e #fridayforfuture per creare una ECO-community.

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

PIU’ DI 4 TONNELLATE DI RIFIUTI RACCOLTI E OLTRE 1000 STUDENTI

730 chilometri, ovvero sette maratone in sette giorni. Sette tappe dal Monviso al delta del

Redazione 17-05-2019

Tutto Bio 2019: viva la venticinquesima!

“Nel 1994, quando uscì la prima edizione di Tutto Bio, non immaginavamo certo di arrivare

Redazione 17-05-2019

Festa del fascino delle piante 2019: gli appuntamenti negli orti botanici lombardi

Immaginate gli orti come tante piccole lampadine, pronte ad accendersi contemporaneamente, sabato 18 maggio, illuminando

Redazione 16-05-2019

Mielizia insieme al FAI – Fondo Ambiente Italiano per Api nei Beni

Dolcezza, Bellezza e Italianità, sono questi i valori all’insegna dei quali in data odierna, presso

Redazione 16-05-2019

Domenica 19 maggio Carrousel Cuccagna – Summer Is Coming

Fioriscono piante, sbocciano fiori, il giardino è tutto verde, il sole sempre più caldo e

Redazione 15-05-2019

Settimana europea dei Parchi 2019. Il programma del 18 e 19 nel Lazio

La Settimana dei parchi del Lazio si svolge ogni anno in prossimità del 24 maggio,

Redazione 14-05-2019

Dal 16 maggio a Bologna il Clorofilla Doc, rassegna di documentari ambientali

Dal 16 maggio ritorna a Bologna Clorofilla Doc, la seconda edizione della rassegna di documentari

Redazione 14-05-2019

A Roma il 18 maggio la Magnalonga in bicicletta, ancora posti disponibili per

Si avvicina l’undicesima edizione della Magnalonga in bicicletta: la passeggiata mangereccia a due ruote che

Redazione 14-05-2019