Vespa orientalis

Vespa orientalis a Napoli: un uomo finisce in ospedale

Dopo l’allarme a Roma c’è stato un primo avvistamento di vespa orientalis a Napoli. Qualche giorno fa un calabrone asiatico ha punto un uomo di 55 anni che ha riportato un forte bruciore associato ad irritazione nell’area interessata, inoltre anche un rigonfiamento del braccio ed un grande mal di testa. Per questo motivo si è recato al pronto soccorso in cui gli hanno prescritto cortisonici, antistaminici e antibiotici.

Si tratta di un insetto che non è tipico delle nostre zone, perciò molti sono preoccupati. Anche l’ex parlamentare Lella Golfo è stata recentemente attaccata da ben 200 vespe nella sua casa romana, tuttavia è stata punta fortunatamente “solo” sulla mano, come ha raccontato lei stessa:

Ho sentito un dolore come se stessi per partorire e poi ho pianto per la disperazione […]. Oggi ho avuto la prova che queste vespe sono attratte dal cibo. Ho comprato un po’ di prosciutto e ne ho viste subito tre attraverso il vetro della finestra. Con tutta l’immondizia che trabocca dai cassonetti della nostra città, forse qualcuno dovrebbe chiedersi se una delle cause di questa sgradita presenza si possa ricercare proprio lì.

Vespa orientalis: come comportarsi

La vespa orientalis a Napoli al momento non desta preoccupazione quanto nella Capitale: a Roma sono molti i quartieri interessati e ora si pensa anche a una possibile invasione nelle scuole a causa della chiusura degli ultimi due mesi.

Così nella Capitale il Campidoglio e la Protezione civile – con Ispra e AMA – hanno messo a disposizione un numero verde 800854854 per segnalare eventuali avvistamenti, visto che è consigliato non agire da soli. In un solo giorno sono arrivate ben 400 telefonate e non sembrano pronte ad arrestarsi. Ha dichiarato Sabrina Alfonsi, assessora comunale all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti:

Come assessorato Ambiente ci siamo allertati da subito, insieme alla protezione civile, per monitorare e intervenire immediatamente su ogni caso che ci è stato segnalato.