A Bologna inaugura via Milano pedonale: il programma

A Bologna inaugura via Milano pedonale: il programma

Sabato 23 ottobre 2021, dalle ore 10:00 alle 12:00, ci sarà l’inaugurazione dell’allestimento temporaneo realizzato nell’area di via Milano al quartiere Savena: musica, iniziative per bambini e taglio del nastro per iniziare a vivere con i cittadini la nuova via Milano pedonale.

I lavori che hanno cambiato via Milano hanno lo scopo di valutare nuovi usi creativi e non convenzionali dello spazio e accrescere la vivibilità e la bellezza di un tratto di strada che non aveva prima alcuna funzione, con particolare attenzione ai bambini.

Questa trasformazione durerà un anno e mezzo e se tutto andrà per il meglio il Comune di Bologna valuterà di trasformare definitivamente l’area, tenendo conto degli usi che le persone avranno fatto dello spazio durante questa prima prova.

L’intervento, come riporta il sito Bologna Città Metropolitana, è promosso dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana in collaborazione con il Comune di Bologna nell’ambito del Piano per la Pedonalità Emergenziale, è supportato da Granarolo S.p.a. ed è nato da un dibattito con la Consulta Cinnica, attiva nel promuovere progetti e idee per una città amica dell’infanzia.

Il programma

Ecco il programma dell’inaugurazione:

  • Dalle ore 10:00 spettacolo itinerante di teatro-clown con Roberto D’Alonzo, laboratori di pittura con Naomi Lazzari e La Bottega della Lumaca dell’Associazione Senza il Banco, maxi giochi in legno a cura di Robin Wood – Ludoteca Itinerante.
  • Alle ore 11:00 taglio del nastro e presentazione del progetto alla presenza delle istituzioni coinvolte
  • Dalle ore 11:30 alle ore 12:00 merenda offerta da Granarolo S.p.a. gioco libero nell’area (gessetti, ping pong, pallone da volley, pallone da calcio…)

“Aree gioco, percorsi sensoriali, spazi per i disegni a terra dei più piccoli e nuovo verde: ecco come immaginiamo la trasformazione dell’area pedonale di via Milano nel Quartiere Savena. Con l’inizio del nuovo anno scolastico, un tratto di questa strada diventerà un luogo di gioco e socialità per famiglie e bimbi, in modo da offrire loro nuovi spazi di aggregazione all’aperto e in tutta sicurezza. Sarà un intervento sperimentale, in un percorso di continuo confronto con i residenti, in modo da trasformare in futuro questo tratto di quartiere in un’area verde. Sicura, respirabile e alla portata di tutte e tutti: immaginiamo così la Bologna dei prossimi anni”, ha dichiarato Matteo Lepore.