White Energy Week, il progetto per sensibilizzare gli studenti sui temi dell'efficienza energetica

White Energy Week, il progetto per sensibilizzare gli studenti sui temi dell’efficienza energetica

La settimana scorsa è andata in scena in Emilia-Romagna la White Energy Week, l’iniziativa per le competenze trasversali e l’orientamento (P.C.T.O.) ideata da Seaside, ESCo del Gruppo Italgas, e sviluppata con l’aiuto di ENEA e Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna.

Scopo di questo progetto: sensibilizzare gli adolescenti su tematiche quali l’efficienza energetica e sugli atteggiamenti più sostenibili da adottare ogni giorni. L’iniziativa si è svolta totalmente in digitale e ha impegnato gli studenti anche in prove pratiche grazie a cui hanno vestito i panni di Energy Manager per creare una vera diagnosi energetica.

I ragazzi hanno lavorato con dei tutor che hanno insegnato i loro metodi da applicare grazie a lezioni in DAD (Didattica a Distanza) e si sono esercitati nella raccolta e analisi dei dati energetici, economici e ambientali usando gli strumenti resi disponibili da Seaside ed ENEA. Ha dichiarato il Responsabile della Divisione “Servizi Integrati per lo Sviluppo Territoriale” (DUEE-SIST) dell’ENEA, Mauro Marani:

Il Progetto White Energy Week è un’occasione per ENEA di aiutare il sistema educativo favorendo il trasferimento di conoscenza e cercando di rispondere alle esigenze di una scuola sempre più innovativa e inclusiva. L’ENEA, con diverse iniziative, cerca di dare un contributo alla promozione dei temi dell’efficienza energetica e della sostenibilità soprattutto rivolgendosi ai giovani studenti per la crescita dell’intera collettività

White Energy Week: i numeri

Alla terza edizione hanno preso parte circa 25 classi di istituti scolastici della Regione, con un coinvolgimento totale di più di 500 ragazzi.

I numeri, in continuo aumento, dimostrano una grande partecipazione e sensibilità da parte degli organismi pubblici e degli istituti scolastici che vedono in iniziative come questa una grande occasione per insegnare agli studenti il valore e l’importanza di comportamenti sostenibili, a tutela dell’ambiente. Ha dichiarato il Vice Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Bruno Di Palma:

Il progetto, realizzato nel corrente anno scolastico in modalità a distanza consente agli studenti dei Licei coinvolti di arricchire ulteriormente il proprio percorso scolastico con un’attività di PCTO focalizzata su una tematica di estrema attualità, quale l’efficienza energetica, avvicinandosi nel contempo a professioni legate alla “green economy”