Ztl Fascia Verde

Ztl Fascia Verde: tutte le limitazioni dal 15 novembre

La giunta di Roma Capitale ha approvato una delibera relativa alla ZTL Fascia Verde con tutte le misure di contenimento per l’inquinamento atmosferico.

Da martedì 15 novembre dal lunedì al sabato sarà imposto il divieto permanente di accesso e di circolazione all’interno della nuova ZTL (fanno eccezione i giorni festivi infrasettimanali oltre la domenica) per le seguenti vetture:

  • autoveicoli alimentati a benzina e a gasolio Pre-Euro 1, Euro 1 ed Euro 2;
  • autoveicoli alimentati a gasolio Euro 3;
  • ciclomotori e motoveicoli alimentati a benzina Pre-Euro 1 ed Euro 1 e a gasolio Pre-Euro 1, Euro 1 ed Euro 2

In realtà si tratta solo del primo passo di un processo che avrà ulteriori limitazioni in date specifiche fino ad arrivare alla ZTL a pagamento nel centro di Roma nel 2024, esattamente come accade già nella zona C di Milano. Ma quali sono le altre scadenze da ricordare?

Ztl Fascia Verde: tutte le limitazioni

Le date da segnare sul calendario per la ZTL Fascia Verde sono numerose, la tappa successiva sarà tra un anno esatto. Dal 1° novembre 2023 infatti non potranno circolare:

  • autovetture alimentate a gasolio Euro 4 nella fascia oraria 7:30-20:30;
  • veicoli commerciali N1, N2, N3 alimentati a gasolio Euro 4 nella fascia oraria 7:30-10:30/16:30-20:30;
  • ciclomotori e motoveicoli alimentati a gasolio Euro 3.

A partire dal 1° novembre 2024 invece toccherà agli autoveicoli alimentati a benzina Euro 3, mentre dalla stessa data fino al 31 marzo di ogni anno il provvedimento sarà esteso a:

  • autovetture alimentate a gasolio Euro 5 nella fascia oraria 7:30-20:30;
  • veicoli commerciali N1, N2, N3 alimentati a gasolio Euro 5 nella fascia oraria 7:30-10:30/16:30-20:30.

Ricordiamo poi che dal 1° novembre al 31 marzo di ogni anno per almeno quattro domeniche per tutte le vetture dotate di motore endotermico, nelle fasce orarie 7:30-10:30/16:30-20:30 è previsto il blocco per la domenica ecologica.

Per aiutare i proprietari di questi veicoli a cambiare il proprio mezzo di trasporto l’amministrazione capitolina ha messo a punto dei sostegni per quanto riguarda il trasporto pubblico, che sarà gratuito in caso di rottamazione di veicoli benzina entro Euro 2 ed Euro 3 e diesel Euro 3 ed Euro 4. Inoltre è previsto una ulteriore somma di denaro per chi acquista mezzi full electric.